Settimana della musica a Povoletto

L’Associazione Musicale Euritmia di Povoletto il 21 e 24 giugno propone al pubblico due concerti in occasione della Festa della Musica e per inaugurare il Concorso Internazionale Giovani strumentisti che si terrà dal 26 al 30 giugno. Tutti gli eventi avranno luogo presso l’auditorium comunale di Povoletto.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

21 giugno. Il “via” verrà dato in occasione della Festa della Musica dal duo composto da Edoardo Zotti con il suo sax e Matteo Andri al Pianoforte. Il programma prevede composizioni classiche di Schumann, Debussy e Schubert per terminare con l’insolito e stupefacente Grab It! di Jacob ter Veldhuis. 24 giugno. Il trio composto da Sara Radin al pianoforte, Giorgio di Giorgi al flauto e Vincenzo Paci al clarinetto, quest’ultimo anche giurato del Concorso, inaugurerà il Concorso Internazionale Giovani Strumentisti dando lustro alla competizione eseguendo brani di Cavallini, Doppler, Debussy, Peterson e Malcom. Entrambi i concerti avranno inizio alle 20,45. Ingresso libero. Maggiori informazioni su https://www.euritmia.it/concerti-nellambito-del-concorso-giovani-strumentisti/ o alla pagina FB https://www.facebook.com/groups/228326220654693/ 26-30 giugno. 23ma edizione del Concorso Internazionale per Giovani Strumentisti. Prenderanno parte a questo contest giovani strumentisti italiani e di altri paesi provenienti da Scuole di Musica pubbliche e private, Conservatori e da Corsi di Orientamento musicale di tipo bandistico che non abbiano superato il 18° anno di età. Il concorso è nato allo scopo di promuovere la cultura musicale e lo scambio di esperienze fra giovani di lingua e cultura diverse. L’ambizione è la valorizzazione di giovani musicisti e l’incoraggiamento allo studio della Musica. L’edizione di quest’anno è particolarmente ricca di iscritti. Ben 137 giovani provenienti da Italia, Austria, Slovenia, Croazia, Serbia, Repubblica Ceca, Ucraina, Russia, Inghilterra e persino Mongolia concorreranno in due sezioni suddivise ognuna in quattro categorie. Sono previsti premi in denaro ai primi 2 classificati ma soprattutto il talento dei giovani partecipanti verrà riconosciuto da una giuria internazionale composta dai maestri Jo Conjaerts, Vincenzo Paci, Drago Arko, Irina Vaterl e un quinto giurato che verrà selezionato in seguito. I vincitori del Concorso si esibiranno poi nel concerto finale del 30 giugno alle 20.00 presso l’auditorium di Povoletto. Il Concorso Internazionale Giovani Strumentisti in passato ha anche premiato concorrenti che in seguito hanno intrapreso la carriera di musicista professionista tra cui proprio Edoardo Zotti, udinese Doc, che si esibirà nella performance del 21 giugno.

Per maggiori informazioni visitare il sito alle pagine https://www.euritmia.it/concorso-musicale/ https://www.euritmia.it/category/concorsi/

Pagina FB @concorsogiovanistrumentistipovoletto

Direttore Artistico: Franco Brusini +39 0432 664273 Email: info@euritmia.it

Torna su
UdineToday è in caricamento