rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Natale 2022 a Udine

Natale a Udine, oltre duecento eventi per sette settimane. Capodanno in piazza Libertà

Ricco il programma messo a punto dal Comune di Udine grazie anche alle tante proposte delle associazioni e realtà del territorio

E’ ai nastri di partenza la kermesse di eventi promossi dal Comune di Udine per animare la città lungo tutto il periodo dell’Avvento sino alla metà del prossimo mese di gennaio. Il calendario, messo a punto dall’assessorato alla Cultura, vede il contributo della Biblioteca, dei Civici Musei, del Museo Etnografico e del Museo Friulano di Storia Naturale, oltre che delle iniziative organizzate dall’assessorato al Turismo e Grandi Eventi e da quello all’Istruzione.

La programmazione è arricchita dalle proposte di oltre venti realtà associative del territorio, che presentano una serie di progetti articolati non solo per il centro storico, ma anche per i quartieri cittadini, con una particolare attenzione alla tematica “Le tradizioni natalizie in Friuli”. Nel cartellone trovano spazio i più diversi generi e linguaggi: musica, teatro, arte, danza, incontri, letture e giochi. Oltre duecento eventi per sette settimane di programmazione compongono un cartellone ricco e variegato con proposte culturali per tutte le fasce di età ed aree d’interesse.

La musica

Grande spazio troverà la musica. Venerdì 16 dicembre alle 20.45 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine si terrà il concerto di Fvg Orchestra a cura dell’Istituzione Musicale e Sinfonica del Friuli Venezia Giulia. Un altro imperdibile evento musicale, sempre al Teatro Nuovo, avrà luogo venerdì 23 dicembre alle 18.00 con il concerto Natale in Orchestra, tenuto dall’Orchestra Audimus e dal coro FL Ensemble con la direzione di Francesco Gioia ed i solisti Marianna Prizzon soprano e Federico Lepre tenore. Il concerto, ad ingresso gratuito, è offerto dal Comune di Udine, che vuole così fare memoria del sacrificio dei tre poliziotti, vittime dell’esplosione del 23 dicembre 1998 in viale Ungheria. Molti altri concerti troveranno spazio nelle chiese cittadine come quelli proposti dall’Accademia Organistica Udinese per la rassegna “Note d'organo” con la direzione artistica di Beppino Delle Vedove. Nella chiesa di San Pietro Martire ritorna l’8 dicembre alle 20.00 il tradizionale concerto dell’Immacolata che evocherà attraverso il canto affidato al coro “Angelo Capello” di Begliano, diretto da Marino Valente e dall’orchestra ad archi di Farra d’Isonzo, diretta da Annalisa Clemente, riflessi d’infinito attraverso le più struggenti pagine musicali di Mozart, Bach e Vivaldi. Il 19 dicembre alle 20.45 il Teatro Palamostre ospita lo spettacolo coreografico-musicale Natale Festa delle relazioni buone con i cori “Vocinvolo” e “Gruppo Alpini Udine Est” insieme alla band “Beppe Marano Living Together”. Mercoledì 21 alle 20.45 al Teatro Nuovo è in arrivo il grande gospel d’oltreoceano con Harlem Gospel Choir. Domenica 11 dicembre alle 17.30 nella cattedrale cittadina i Pueri Cantores di Udine, diretti da Annamaria Dell’Oste, offriranno alla città il tradizionale concerto di Natale in Duomo. Diversi ed articolati i progetti a tema realizzati sul territorio da associazioni culturali, parrocchie e Pro Loco. La parrocchia Gesù Buon Pastore di via Riccardo Di Giusto propone mercoledì 28 dicembre alle 20.45 lo spettacolo narrativo-musicale Ce tantis stelis con la partecipazione del coro Barbara Bernardinis di San Gottardo. Grande attesa a Paderno per il ritorno della festa “Natale a Paderno” domenica 11 dicembre nell’area parrocchiale a cura della Pro Loco Paderno.

Capodanno

Il 31 dicembre, giorno di San Silvestro, alle 18.00 è in programma al Teatro Nuovo il concerto di fine anno con Strauss Festival Orchester Wien, che proporrà celebri arie d’opera e musiche della più brillante tradizione viennese, legata alla dinastia Strauss. Alle 21.30 in piazza Libertà inizia la festa Capodanno in Piazza con musica e animazione per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, a cura dell’assessorato al Turismo e Grandi Eventi. Lo stesso assessorato propone anche un ricco programma di manifestazioni in piazza Matteotti a partire dall’8 dicembre alle 11.00 con l’inaugurazione della casetta di Babbo Natale. Il “Villaggio di Babbo Natale” si animerà con tanti altri appuntamenti per bambini e famiglie fino alla vigilia di Natale.

Natale si tinge di giallo all’auditorium Bellavitis giovedì 15, 22 e 29 dicembre con il “Giallo di Natale”, racconto in forma di monologo teatrale di un delitto quasi perfetto avvenuto ad Artegna più di cento anni fa, di e con Francesco Cevaro.

Natale nei quartieri

Quartieri protagonisti con l’Associazione Musicologi che presenta il progetto Natale tradizionale lungo vie e piazze, traghettando ai quattro angoli della città l’allegria e la spensieratezza tipiche dell’atmosfera natalizia in compagnia di zampognari, ottoni all’austriaca ed organetti siciliani. Quattordici gli appuntamenti previsti da Cussignacco a Beivârs e Godia con passaggi previsti anche presso la residenza per anziani La Quiete. Anche il progetto Dedica dell’Associazione Fûrclap avrà un carattere itinerante dal quartiere di Chiavris al centro storico, dove andranno in scena i Vangeli Apocrifi e la Fuga in Egitto, attraverso un’interessante rilettura critica alla scoperta delle analogie con il mondo contemporaneo.

L’incredibile incontro tra il mistero e l’uomo è il tema del progetto, messo a punto dal Centro Culturale Il Villaggio che culminerà domenica 18 dicembre alle 17.00 con il presepe vivente in piazza San Giacomo. Oltre alla tradizione più schietta e genuina, fanno capolino elementi di innovazione come la passeggiata Audio Walk Ricordi di Natale in Baldasseria, un’esperienza immersiva sul territorio a cura di Invasioni Creative alle 17.30 del 21 dicembre, un itinerario sonoro con smartphone e cuffie per scoprire storie e racconti dei residenti. Al termine del percorso ci sarà un momento conviviale per grandi e piccoli con prodotti km0 dell’Orto Felice di Udine. Lunedì 19 dicembre Radio Spazio 103 trasmetterà in diretta “I percorsi del Natale nelle tradizioni popolari” al mattino dalla scuola dell’infanzia di via D’Artegna e la costruzione partecipata del presepe in via Lionello al pomeriggio, due iniziative a cura di Fûrclap.

Nadal 3.0 guarda al futuro con una serie di happening musicali, messi a punto dall’associazione Simularte, che presenta un ricco programma di eventi non solo jazz, a partire dal 10 dicembre con lo spettacolo Spakkazuk in via Porzûs nella sede di Hattiva Lab e l’evento SZ Marching Band il 21 dicembre alle 10.30 alle Officine Giovani di via Val d’Arzino. L’orchestra a plettro Tita Marzuttini propone il ciclo di concerti Note e voci per un Natale friulano con inizio venerdì 16 dicembre all’auditorium del Centro Culturale delle Grazie, per proseguire sabato 7 gennaio nella chiesa di San Domenico in via Derna con l’orchestra giovanile e concludere il percorso sabato 14 gennaio nella chiesa di Santa Maria Assunta in viale Cadore con “Staimi Atenz”, progetto vocale-strumentale con la partecipazione del coro Juvenes Cantores di Plasencis.

Natale in biblioteca e nei musei

La biblioteca Civica “V. Joppi” propone numerose iniziative con l’Ora delle storie a cura del Club Tileggounastoria, i Dialoghi in biblioteca ed il laboratorio Libri amano! Una serie di visite guidate e racconti in movimento per famiglie alla Galleria d’Arte Antica in Castello, al Museo Etnografico ed in Casa Cavazzini è in programma a cura dei Civici Musei – didattica museale Arteventi. Sempre i Civici Musei presentano due nuove mostre di grande interesse e precisamente “Dal Centro dell’Impero” in Castello e “Trent’anni senza Moretti” al Museo Etnografico del Friuli, dove si può visitare anche l’esposizione “Tra il banco di legno e il calamaio” sulla scuola di una volta. Natale in gioco è una lunga serie di appuntamenti con il Ludobus in piazza Matteotti e a Paderno - in occasione della festa Natale a Paderno domenica 11 – dal 4 al 18 dicembre, cui si aggiungono le aperture straordinarie della ludoteca prima di Natale, sia festive che feriali e quelle durante le vacanze, a cura dell’Assessorato all’Istruzione. Completano il programma il premio Udine, città della Pace, allestito dal Club Unesco ed i grandi concerti per pianoforte, organizzati dall’Accademia Ricci presso il Palazzo Antonini-Cernazai di via Petracco in collaborazione con l’Università degli Studi.

Teatro in friulano

Oltre a tanta musica un importante evento teatrale è in programma domenica 4 dicembre alle 20.45 al Palamostre per la Stagione Teatrale Friulana, organizzata dal Teatri Stabil Furlan. Per l’occasione va in scena la produzione originale “Rosada!” con la drammaturgia e la regia di Gioia Battista e la partecipazione di Nicola Ciaffoni, Elsa Martin e Giulio Ragno Favero. La consulenza linguistica è di Flavio Santi. Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con Mittelfest 2022 e Arlef, l’agenzia regionale per la lingua friulana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale a Udine, oltre duecento eventi per sette settimane. Capodanno in piazza Libertà

UdineToday è in caricamento