Piano e violino per il prossimo concerto di Nei Suoni dei Luoghi

Proseguono i concerti del festival internazionale di musica e territori "Nei Suoni dei Luoghi", che venerdì 18 settembre vedrà salire sul palco il giovane pianista Alessandro Del Gobbo e la violinista Valentina Danelon. Per l'occasione, un intenso programma composto da musiche di Haydn, Schumann, Ligeti e Freschi.

Prenotazioni

L’evento è a ingresso gratuito, ma con prenotazione obbligatoria, telefonando al numero 0432 532330 (dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.00) o inviando una mail a info@associazioneprogettomusica.org entro il giorno precedente lo spettacolo. Il Festival Nei Suoni dei Luoghi è organizzato da Associazione Progetto Musica, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla cultura e allo sport e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Spettacolo e con il sostegno della Fondazione Friuli.

La musica

I fantasiosi episodi che costituiscono il Carnaval sono stati ideati da Schumann utilizzando un gioco già sperimentato da Bach, cioè comporre musica a partire dalla corrispondenza che alcune lettere hanno con le note nella notazione tedesca. Il nome della città di Asch è quindi tradotto in una sequenza sonora che diventa l’anello di congiunzione fra ritratti umani, suggestioni, ideali e maschere carnevalesche. Appartiene allo spirito romantico anche il brano del friulano Freschi, autentica perla per violino e pianoforte.

Gli artisti

Alessandro Del Gobbo ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di sei anni e nel 2018 si è diplomato con il massimo dei voti, la lode e la Menzione Speciale sotto la guida della professoressa Franca Bertoli al Conservatorio Tomadini di Udine, presso il quale attualmente è iscritto al Biennio a indirizzo solistico. Valentina Danelon si diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto e si laurea al Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano. Si perfeziona con Y. Berinskaya e R. Zanettovich. Come solista è premiata in vari concorsi nazionali e internazionali e si è esibita in Italia e all’estero da solista e in ensemble cameristici.

Prossimi appuntamenti

Il festival, poi, continuerà durante il mese di ottobre. Prossimo appuntamento il 10 con il progetto “L’Insiúm”, nella Chiesa di San Francesco a Udine e, ancora, il giorno 17 con il “Concerto per Napoleone”, nella Chiesa di Santa Maria della Purificazione di Campoformido.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Elisa in concerto a Udine: il compenso andrà ai suoi musicisti e alla sua crew

    • 3 ottobre 2020
  • Festival Udine Castello, al via la settima edizione tra musica, arte e danze

    • dal 27 settembre al 18 ottobre 2020
    • Teatro Palamostre e Chiesa di San Pietro Martire
  • "Percoto Canta - Special Edition": ospiti di livello nazionale per la 33esima edizione

    • 3 ottobre 2020
    • Teatro Nuovo Giovanni da Udine

I più visti

  • Castelli Aperti di nuovo protagonisti: ci sono due novità rispetto all'elenco "storico"

    • da domani
    • dal 26 al 27 settembre 2020
    • Varie
  • "Laguna d'autunno 2020", alla scoperta delle riserve naturali di Marano Lagunare

    • dal 13 settembre al 18 ottobre 2020
  • Notti d'estate alla Riserva naturale regionale del lago di Cornino, al via gli eventi

    • dal 18 luglio al 31 dicembre 2020
  • "Angiolino": Villa Manin inaugura la prima mostra post-covid

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 27 settembre 2020
    • Villa Manin di Passariano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    UdineToday è in caricamento