Natalia Colompar e Calatorul band. Da est a ovest, un racconto di vita attraverso la musica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Il suo viaggio inizia intanto con una campagna di crowd funding, metodo di raccolta fondi, pre-vendita e pubblicizzazione, su Indiegogo, una grande piattaforma social per l'auto-promozione, al fine di terminare le lavorazioni del suo CD di inediti presso il Woodhouse Studio, di Cividale del Friuli. Il CD verrà pubblicato all'inizio del 2015.

Il gruppo propone brani inediti di Natalia Colompar e suo padre, Andrei. Le sonorità e lo stile della band cercano una fusione tra jazz, pop e musica etnica romena e balcanica, raccontando di un mondo diverso ma cosi vicino, dei sentimenti universali, ma vissuti in contesti diversi. Quindi Natalia e i suoi "viaggiatori" vi accompagnano in un mondo lirico ma moderno, rustico ma raffinato, l'inedito è in agguato ad ogni battuta musicale.

Natalia Colompar, nata in Romania, figlia d'arte, cantautrice e cantante di pop, jazz ed evergreen, ha studiato musica principalmente con suo padre, Andrei Colompar, uno dei più originali e autentici compositori e pianisti di blues e jazz della Romania. È stata premiata in diversi festival e concorsi musicali in Italia: primo premio "Pianobar Festival" di Udine per tre anni consecutivi (2008, 2009, 2010), primo premio "Festival della Canzone Riviera del Brenta", categoria cantautori, premio Città di Mira, Venezia, 2009, primo premio "Aiello Vocal Show", 2010, terzo premio "Live Festival di Carlino", 2011, finalista anche del festival "La bella e la Voce" di Saint Vincent nel 2009.

La cantautrice si è fatta apprezzare dal grande pubblico aprendo anche i concerti jazz quale supporter per nomi del calibro di Elisabeth Caumont, a Chevilly Larue, Francia, Heinz von Hermann e Judy Niemack, a Sibiu, Romania, Veronique Le Berre, a Rennes, Francia e ha partecipato a diversi altri festival in Romania, Italia, Francia, Bulgaria, Svizzera.

Con il gruppo musicale "CALATORUL BAND" ( in romeno: "IL VIAGGIATORE" ) ha già prodotto e registrato alcuni brani demo; il gruppo è formato da artisti professionisti italiani e romeni: Alessandro Scolz - tastiere, Paolo Cristofoli - chitarra elettrica, Roberto Lugli - percussioni, Alessio Benedetti - batteria, Constantin Gavriliu - sax e clarinetto, Riccardo Casanova - basso elettrico, Margherita Crisetig - back- vocals e sax, Catalin Gavriliu - rap. Hanno già partecipato a diversi eventi nella regione Friuli Venezia Giulia e in Italia, (Festival delle Culture, Udine, 2014; Udin Music in Vore, 2014; Giardini e Corti in Musica a Cividale, 2013 ).

Torna su
UdineToday è in caricamento