La mostra 'Sentieri di pace' alla biblioteca Joppi di Udine

Nell'ambito delle iniziative che la biblioteca civica “V. Joppi” di Udine sta sviluppando sul tema della Guerra e della Pace, giovedì 28 maggio alle 12, nell'atrio della sede di piazza Marconi 8, sarà inaugurata la mostra “Sentieri di pace”, nata dalla collaborazione con la sala museale del 3° Reggimento Genio Guastatori. Il materiale esposto abbraccerà il periodo che va dalla Prima alla Seconda guerra mondiale fino agli interventi umanitari e di sostegno alle popolazioni nei teatri operativi esteri quali Afghanistan, Iraq, Libano ed ex Jugoslavia, attività che rientrano nei principali compiti demandati ai reparti del genio militare.

Tra i pezzi esposti si potranno ritrovare lettere, risalenti al Natale 1943, nelle quali i soldati ringraziavano le proprie insegnanti per l'istruzione e i rudimenti della lettura e scrittura ricevuti sotto le armi. Ci saranno poi le aste di sondaggio per le attività di sminamento con segnaletiche e indicazioni, la copia del brevetto da Zappatore Ardito 1916 (l’originale è custodito nella sala museale del Reggimento) e la copia dell’atto costitutivo della specialità Guastatori, risalente al 21 gennaio 1793. Figurano inoltre alcuni documenti relativi all'attività di soccorso alla popolazione friulana e di ricostruzione delle infrastrutture nel disastro del Vajont del 1963 e nel sisma del 1976. Una chicca per appassionati e intenditori è poi la piccola raccolta di disegni e bozzetti realizzati da Paolo Caccia Dominioni sui Guastatori del Genio.

La mostra, curata per la biblioteca Joppi da Raffaele Gianesini, Marzia Plaino e Cristina Marsili, con la preziosa collaborazione del luogotenente Antonio Pipere, direttore della sala museale del 3° Reggimento Genio Guastatori, e del suo staff, sarà visitabile fino al 12 giugno negli orari di apertura della sede centrale della biblioteca (da lunedì a giovedì dalle 8.15 alle 18.30, il venerdì dalle 8.15 alle 13.30). Saranno organizzate visite guidate su prenotazione.

Il 30 maggio, inoltre, nell'ambito della Notte dei lettori, è prevista un'apertura straordinaria dalle 16 alle 19 con la presenza di personale che illustrerà sia i materiali esposti sia le peculiari attività a sostegno della pace svolte nei vari teatri operativi all’estero nonché i quotidiani interventi in supporto della popolazione sul territorio nazionale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento