A Udine la mostra ‘Il genocidio dimenticato. Gli italiani in Crimea’

  • Dove
    palazzo Antonini
    Via T. Petracco
  • Quando
    Dal 02/04/2014 al 09/03/2014
    da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 19, e sabato dalle 8 alle 13
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
Nicola e Rosina Simone

La mostra fotografica ‘Il genocidio dimenticato. Gli italiani in Crimea’, sulla storia della comunità di connazionali rimasti in quel territorio, sopravvissuti alle repressioni staliniane e loro discendenti, sarà visitabile all’Università di Udine dal 2 al 9 aprile a palazzo Antonini a Udine (via Petracco 8), da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 19, e sabato dalle 8 alle 13.

Nel gennaio 1942, duemila italiani emigrati nell’Ottocento nella penisola sul Mar Nero furono deportati nei gulag staliniani in Kazakhstan. Di essi, nel dopoguerra, solo poco più di 200 riuscirono a tornare nella loro terra d’adozione. Una grande tragedia, poco conosciuta e caduta nell’oblio, che le cronache dalla Russia e dall’Ucraina di queste settimane riportano drammaticamente d’attualità. 
 
L’esposizione, con un centinaio di foto, documenti e lettere (con testi illustrativi), è realizzata dall’associazione Cerkio che riunisce gli italiani di Crimea, organizzata dalla cattedra di Lingua e Letteratura russa dell’Ateneo friulano e patrocinata dal Comune di Udine. I curatori sono la presidente di Cerkio, Giulia Giacchetti Boico, e il vice direttore del giornale radio Rai, Stefano Mensurati. Il catalogo è stato realizzato, gratuitamente, dalla Libreria editrice goriziana (Leg) in collaborazione con l’associazione ‘L’uomo libero’.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A Illegio va in mostra il "Cambiamento", aperte le prenotazioni per la mostra internazionale

    • dal 16 maggio al 17 ottobre 2021
    • Casa delle esposizioni di Illegio

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento