La "casa del Trattato" di Campoformido è Luogo del cuore Fai

Sorto anche un comitato per la sua salvaguardia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Il Fai ha ammesso la Casa del Trattato tra i suoi Luoghi del Cuore, un’opportunità di promozione per il Comune di Campoformido, noto in tutto il mondo proprio per la firma della celebre pace. I Luoghi del Cuore è una campagna ormai da anni promossa dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) allo scopo di valorizzare e far conoscere quei luoghi ricchi di memoria che sono parte della nostra identità, ma che spesso giacciono abbandonati o celati al grande pubblico. I luoghi possono essere votati fino al 30 novembre sia online che tramite moduli di raccolta firma e questo permetterà di stilare una classifica. Ai beni più votati il FAI permetterà l’accesso ad un contributo per la loro ristrutturazione o valorizzazione. L’inserimento è stato promosso dal Comitato per la Salvaguardia della Casa del Trattato, sorto su iniziativa dell’Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformio e fondato da Francesca Meneghin, Chantal Rizzardi, Diego Compagnoni. Un riconoscimento importante, giunto nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. E’ possibile votare recandosi all’Antica Trattoria Al Trattato, all’Università Senza Età – Città del Trattato e al Punto Giovani – Campoformido oppure cliccando sul seguente link: https://www.fondoambiente.it/luoghi/casa-del-trattato?ldc. Sarà possibile votare anche sabato 13 ottobre a Campoformido, presso un banchetto appositamente allestito durante la manifestazione Un giorno con Napoleone. Per maggiori informazioni contattare l’Associazione.

Torna su
UdineToday è in caricamento