Fare prevenzione salva la vita: un panel per parlare di prevenzione, questioni di genere e poesia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Venerdì 20 novembre alle ore 20:45 si terrà su Zoom il panel "Fare prevenzione salva la vita", l’evento benefico che avrebbe dovuto svolgersi nella sala SOMSI di Cividale del Friuli a conclusione dell’omonima campagna di raccolta fondi, lanciata da Misia e Feeling Nova in collaborazione con il collettivo poetico Free Social Poetry, per parlare di prevenzione del tumore al seno, questioni di genere e poesia al femminile. Lanciata il mese scorso in occasione di ottobre rosa, la campagna "Fare prevenzione salva la vita" nasce con un duplice scopo: sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della prevenzione e raccogliere fondi da devolvere alla Ricerca. Partner del progetto è infatti AIRC Fondazione per la Ricerca sul Cancro, ente destinato a ricevere la somma raccolta attraverso la vendita delle creazioni artistiche realizzate da Misia, Feeling Nova e Free Social Poetry per la campagna. Misia, creato da Elena Tuan più di un anno e mezzo fa a Udine, è un progetto innovativo che racconta temi quali l’emancipazione femminile e lo sviluppo sociale attraverso la poesia e l’artigianato. Feeling Nova, di Chiara Pasini a Milano, è un portale che parla di rinascita a 360 gradi alle donne operate di tumore al seno. Free Social Poetry, infine, è un collettivo letterario che nasce dal desiderio e dall'esigenza di incontrarsi per condividere sensibilità, esperienze e sperimentazioni poetiche in completa libertà. Tre realtà molto diverse e distanti territorialmente che hanno deciso di unire le proprie forze per difendere, tramite questa collaborazione creativa, ciò che vi è di più prezioso: la salute e la sua tutela. Accanto a Elena Tuan, organizzatrice e moderatrice dell’evento, Chiara Pasini e la portavoce di Free Social Poetry Silvia Bussone, presenzieranno al panel di questo 20 novembre quattro ospiti speciali per parlare dell’importanza della prevenzione e della salute delle donne: Simona Liguori, Consigliere regionale e Medico oncologo; Maria Cristina Novelli, Presidente della SOMSI di Cividale del Friuli; Michela Domenis, Presidente del Club Soroptimist di Cividale del Friuli; e Martina Arato, Account Partnership e New Business presso AIRC. Il panel, patrocinato dal Club Soroptimist e dalla SOMSI di Cividale del Friuli, si presenta tutto al femminile e unisce professioniste, giovani imprenditrici e creative da diverse regioni d’Italia. Ideato con l’obiettivo di informare, ma anche di sorprendere ed emozionare al contempo, il programma dell’evento prevede anche una performance di video poesia a intramezzare gli interventi delle relatrici. Sul come e perché sia nata l’idea di questo evento, Elena Tuan racconta: “I numeri del cancro indicano che il tumore al seno è la neoplasia più frequente in assoluto nella popolazione femminile e colpisce una donna ogni nove nell’arco della vita; una donna su trentatré non sopravvive alla malattia. Quello che per alcuni può essere un semplice numero, per altri è una terribile realtà. Essere fortunati, avere dei privilegi - tra cui la salute - non può lasciarci indifferenti. Godere di un privilegio è sempre un’enorme responsabilità.” La partecipazione all’evento è gratuita e aperta a tutti. Sarà possibile seguire il panel su Zoom: https://us02web.zoom.us/j/84721633576 Sarà prevista anche una diretta streaming dell’evento su Facebook sulla pagina @shopmisia. Per maggiori informazioni su come sostenere la campagna, attiva fino a venerdì 20 novembre, e acquistare una delle creazioni artistiche realizzate da Misia, Feeling Nova e Free Social Poetry per AIRC, si può visitare il seguente sito: https://ottobrerosa.bigcartel.com

Torna su
UdineToday è in caricamento