Parco delle Prealpi Giulie: l'escursione per ascoltare il bramito dei cervi

Sabato 21 e domenica 22 settembre si potranno osservare da vicino i Cervi Europei nel loro ambiente naturale. Il trekking di due giorni permetterà, infatti, di ascoltare i richiami di questi animali selvatici durante la stagione degli amori.

L'escursione

Solitamente, il cervo è un animale silenzioso e sfuggente, ma in questo periodo (tra settembre e ottobre), perde ogni prudenza e manifesta la sua presenza. Infatti, durante la stagione degli amori i grandi maschi disturbano la pace della foresta emettendo forti richiami, chiamati bramiti, per attirare le femmine e manifestare la propria superiorità sui rivali. I partecipanti saranno accompagnati da Andrea, tecnico faunista, e Mattia, Guida Ambientale Escursionistica, che illustreranno durante l’intera attività l’ecologia, la biologia e l’etologia del Cervo Europeo, detto anche il signore dei boschi. Inoltre, illustreranno le principali tecniche di monitoraggio applicate sulla specie.

Il programma

L’attività di trekking si svolgerà durante l’alba e il tramonto, i momenti ideali per l’osservazione del cervo, che potranno essere sfruttati grazie all’ospitalità dei gestori di Malga Confin. Qui, inoltre, si potranno degustare piatti della cucina tipica di malga e prodotti casarecci. L’escursione partirà, poi, sabato pomeriggio da La Tana in Val Resia (Località Lischiazze) verso le 14.00, per arrivare in malga al tramonto. Il rientro è previsto nella tarda mattinata di domenica. Le attività saranno svolte al tramonto e dopo cena di sabato e all’alba di domenica.

Note tecniche

Difficoltà EE, dislivello 800 metri, durata camminata 4/5 ore circa ciascuna giornata. Equipaggiamento obbligatorio: scarpe da trekking (meglio alte e impermeabili), torcia (meglio frontale), abbigliamento da trekking multistrato, zainetto da trekking leggero, sacco a pelo. Per informazioni: Mattia 3467748296. La prenotazione è obbligatoria e la quota di partecipazione è di 80 euro (comprende: la guida per 2 giorni che accompagnerà il gruppo in tutte le attività e fornirà approfondimenti sulla fauna e sul territorio; il pernottamento - con sacco a pelo proprio - in malga con cena e colazione. Non comprende: bevande extra; assicurazione medica; lenzuola - disponibili con un extra -; quanto non espressamente indicato alla voce “comprende”).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento