Ensemble audimus ai concerti del giovedì

Il secondo appuntamento dei concerti del Giovedì, il 4 aprile, vedrà protagonista l’Ensemble AUDiMuS con l’esecuzione della Serenata per fiati in Si bemolle maggiore "Gran Partita", K 361 di W.A. Mozart. Per l’occasione l’ensemble sarà formato dai musicisti Irene Paglietti e Nicola Zampis all’oboe, Davide Argentiero e Hilary Sdrigotti ai clarinetti, Daniele Travain ed Elena Paroni ai corni di bassetto, Mauro Verona, Alessandra Rodaro, Mattia Bussi e Federico Lamba ai corni,

Paolo Dreosto e Serena Candolini ai fagotti e Daniele Rosi al contrabbasso. La compagine orchestrale "AUDiMuS" nasce da un’idea dei musicisti Francesco Gioia, che ne è il direttore, e di Matteo Ziraldo, che hanno fortemente voluto radunare giovani professori che desiderassero unirsi e collaborare per un progetto comune: dare voce all’Orchestra classica.

L’appuntamento è al Centro Civico di via della Madonnina a Tavagnacco dove da sempre sono ospitati i “Concerti del Giovedì”, stagione organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Tavagnacco in collaborazione con la Fondazione Bon e la Pro Loco, con la direzione artistica di Paola Selva.

Il concerto è a ingresso libero fino al raggiungimento della massima capienza della sala. Per informazioni: Servizio Cultura del Comune di Tavagnacco, tel. 0432 577326, e-mail: ufficio.cultura@comune.tavagnacco.ud.it. Programmi completi su: www.comune.tavagnacco.ud.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Udinestate 2019, il programma completo di tutti gli eventi

    • dal 7 giugno al 15 settembre 2019
  • I“Maestri” in mostra a Illegio 

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
  • Villa Manin Estate 2019 tra musica, arte, teatro e fotografia: tutti gli appuntamenti

    • Gratis
    • dal 16 giugno al 7 agosto 2019
    • Villa Manin di Passariano
  • A Illegio è l'anno dei "Maestri": c'è anche Picasso

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
    • Casa delle esposizioni
Torna su
UdineToday è in caricamento