Da-per-con Pavia di Udine il premio per il sociale

Un riconoscimento pensato per coloro che hanno contribuito al prestigio del territorio e della comunità con opere concrete nel campo del lavoro, della cultura, della solidarietà e dello sport

Da-per-con Pavia di Udine, è questo il nome del premio promosso dall’Amministrazione comunale di Pavia di Udine con l’intento di ricompensare le persone che si sono distinti in particolare nell’ambito del sociale. Il Comune di Pavia di Udine, infatti, ritiene opportuno dare un adeguato e pubblico riconoscimento a coloro che hanno contribuito al prestigio del territorio e della comunità con opere concrete nel campo del lavoro, della cultura, della solidarietà e dello sport. Un’idea nata dalla richiesta dei cittadini e che si è munita di un regolamento consultabile on line. 

La scadenza

Le proposte di concessione del premio, corredate di idonea motivazione, possono essere inoltrate all'Ufficio Protocollo del Comune di Pavia di Udine entro il 30 aprile di ogni anno da qualsiasi cittadino, ente, associazione che desideri segnalare una persona (ente – associazione) ritenuta meritevole del riconoscimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La consegna

Il premio verrà conferito dal sindaco durante la cerimonia della Festa della Repubblica, il prossimo 2 giugno, e consiste nella consegna di una targa riportante la motivazione del riconoscimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Incendio nella notte alle porte di Udine, in fiamme un locale

Torna su
UdineToday è in caricamento