A Udine il meeting di pace: 17 laboratori e 3500 persone coinvolte

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 17/04/2015 al 17/04/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
Franco Marini

17 laboratori di pace a Udine e nelle trincee della prima guerra mondiale, una marcia per la pace e una grande assemblea nel castello che fu il quartier generale delle forze armate nella Grande Guerra. 3500 giovani studenti, insegnanti, amministratori locali, animatori culturali, giornalisti, scrittori, genitori, cittadini e istituzioni. 90 scuole, 68 città, 15 regioni, oltre 200 istituzioni, associazioni e organizzazioni coinvolte.

Sono i numeri del Meeting di pace nelle trincee della prima guerra mondiale che si apre domattina a Udine. Numeri importanti che descrivono un evento unico. #Quisifalastoria è uno degli slogan coniati a ragione dai giovani che da questa notte si sono messi in viaggio verso il Friuli Venezia Giulia. Una storia profondamente diversa da quella che esattamente 100 anni fa, il 24 maggio 1915, vide l’Italia dichiarare guerra all’Austria.

“Cento anni fa nelle trincee del Carso, dell'altipiano di Asiago e delle cime dolomitiche si udivano solo le voci delle armi, ha scritto in un messaggio al Meeting di pace Franco Marini, presidente del Comitato per il centenario della grande guerra. Lì dove un secolo fa giovani e giovanissimi hanno combattuto e sono caduti sotto le rispettive bandiere, lì dove il sangue e la morte sono stati i padroni assoluti per tre anni voi portate tantissimi giovani già impegnati in programmi di educazione alla cittadinanza democratica e in percorsi di pace affinché la conoscenza ed il ricordo accrescano il loro desiderio e la loro determinazione a edificare un futuro di pace, giustizia, libertà.”

“Nell’ambito delle iniziative per il centenario della prima guerra mondiale – commenta Federico Pirone, assessore alla Cultura del Comune di Udine e presidente del Coordinamento Regionale degli Enti Locali del Fvg per la Pace e i Diritti Umani –  il Meeting delle scuole per la pace rappresenta un evento unico in Italia perché dà voce ai giovani e non è pensato per loro, ma con loro. Questa ricorrenza – prosegue – rischia di amplificare la retorica delle celebrazioni e delle generalizzazioni, lasciando sullo sfondo il perché sono avvenute tragedie di questa portata e senza offrire una reale occasione di riflessione sulla nostra contemporaneità, ancora segnata da pesanti conflitti.

Con il Meeting, invece, partendo proprio dalle nuove generazioni e dai luoghi della Prima Guerra Mondiale, Udine e l'intera nostra regione, ribadiamo la necessità di mettere in crisi la cultura della guerra e raccontare il valore positivo della pace. Da questi luoghi – conclude Pirone –, può ripartire un bellissimo messaggio di fiducia e di speranza del futuro per tutto il Paese, nel segno dell’Europa, della pace e della centralità della cultura dei giovani. Una manifestazione che conferisce a Udine e alla nostra regione un ruolo nazionale di riferimento per la promozione della cultura della pace”.

Il programma

Ore 10.00 – 13.00 Laboratori di pace

Ore 12.00 La buona scuola è una scuola di pace – Il Meeting incontra la stampa – Salone del Popolo a palazzo D'Aronco (via Lionello, 1)

Ore 15.00 Partenza della Marcia per la pace da Piazza XXVI Luglio

Ore 16.00 – 18.00 Assemblea plenaria nel Castello di Udine

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Solidarietà, a Lignano Pineta torna la Corsa delle Rose

    • solo oggi
    • 18 aprile 2021
    • Lignano Pineta

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Superbonus 110%, 3 giorni e 13 webinar gratuiti per rispondere a tutte le domande

    • Gratis
    • dal 15 al 17 aprile 2021
    • Web
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento