Lignano, incontro con lo scrittore Mauro Corona

Dalla spiaggia di Lignano ai segreti della montagna il passo è breve se il protagonista della conversazione si chiama Mauro Corona, ed è disposto a schiudere al pubblico gli scenari più veri della sua ispirazione, le origini più intime della sua simbiosi con la montagna, gli aneddoti e le leggende che sono ‘carne e sangue’ di una montagna antropomorfa, intessuta di favole, superstizioni, storie e ricordi mischiati e inestricabili nella sterminata tradizione orale. “I misteri della montagna” (Mondadori) è l’ultima fatica letteraria di Mauro Corona, decisamente la più intima e personale: lo scrittore, in dialogo con Alberto Garlin, la racconterà giovedì 20 agosto a Lignano (Palapineta ore 18.30) al pubblico degli “Incontri con l’autore e con il vino” promossi dall’Associazione Lignano nel terzo Millennio.

Mauro Corona da molte stagioni dedica alla montagna i suoi viaggi letterari. Le pagine del “I segreti della montagna” sono inetichettabili, esattamente come il loro autore: è come se Corona decidesse di far entrare il lettore e il pubblico nella sua bottega, per mostrare gli attrezzi del mestiere con cui ha costruito i suoi libri precedenti: non solo le sue profonde conoscenze della natura, ma anche la sua ispirazione più vera, che nasce dai giochi dell’infanzia, dalla deprivazione degli affetti familiari, dalla prematura scomparsa di uno dei fratelli, dai sogni adolescenti troppo presto spezzati. Non tutti hanno la capacità immediata di comprendere fino in fondo i segreti della montagna.

Attraverso questo libro Mauro Corona ha affidato alle stampe i diari scritti tra un romanzo di successo e l’altro, tra il novembre 2013 e il marzo 2015: inseguire i segreti della montagna non vuol dire nient'altro che ricercare se stessi, andando alle origini delle proprie paure. Sfilano così l’eco, il vento, le baite di montagna e i loro misteri; gli uomini e le donne che ha incontrato durante la sua vita, soprattutto le sensazioni suscitate dal contatto diretto con la natura: tutti gli ingredienti che fino ad oggi l’autore ha inserito nei suoi romanzi.  Una storia d’amore tra l’uomo e la montagna, tra un uomo che non cede alla tentazione del mondo moderno e la natura che non è più l’Eden incantato di un tempo.

Perché, com’è sua abitudine, Mauro Corona regala anche pagine di acceso furore contro i politici che hanno profanato le montagne, e inserisce anche una serie di sue considerazioni personali sul mestiere di scrittore e sull’industria editoriale italiana. 

Un incontro che sarà accompagnato dai grandi vini dell’azienda Conte d’Attimis, selezionati dall’enologo Giovanni Munisso. Ingresso libero, info: https://www.lignanonelterzomillennio.it 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La situazione del lavoro in Italia e in Europa, se ne parla nei webinar dell'Uniud

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 18 giugno 2021
    • Web
  • Agricoltura 4.0, strumenti innovativi per le aziende agricole del Fvg

    • Gratis
    • dal 18 marzo al 22 giugno 2021
    • Formazione online

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento