menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il concorso mondiale del Sauvignon ospitato a Palazzo D'Aronco

Sarà il palazzo udinese a ospitare il concorso dedicato al vino bianco che si svolgerà a Udine dal 7 al 9 marzo 2019

Mancano pochi giorni ormai al concorso mondiale del Sauvignon, evento che sarà ospitato dal Palazzo D'Aronco di Udine, ufficialmente eletto sede delle degustazioni.

Il concorso

La prestigiosa competizione, che si svolgerà dal 7 al 9 marzo, vedrà arrivare in città una settantina tra degustatori, giornalisti, esperti e critici da ogni parte del mondo, pronti ad assaggiare oltre mille campioni di Sauvignon giunti da oltre 20 paesi del mondo. "Siamo onorati – commenta il sindaco di Udine, Pietro Fontaninidi poter ospitare nel cuore della nostra città, che rappresenta anche il cuore dell'intero Friuli, questa importante manifestazione. Un evento di respiro internazionale che si svolgerà in una delle più suggestive cornici cittadine come la sede del Comune".

L'evento

Il concorso, dopo un primo evento di apertura che si terrà il 7 sera all'hotel Astoria, si svolgerà in sala Ajace, dove saranno allestiti 15 tavoli imbanditi con tovagliato bianco. A servire gli oltre 70 degustatori saranno una ventina di ragazzi dell'Isis Stringher e una decina di sommelier dell'Associazione Italiana Sommelier. L'antisala Ajace, invece, sarà deputata alla zona d'accoglienza degli ospiti che accederanno attraverso la Loggia del Lionello, oltre che per i coffee break, mentre l'imponente Salone del Popolo sarà il cuore pulsante per l'operatività della manifestazione.

L'amministrazione

"Questo – sottolinea l'assessore comunale alle Attività Produttive, Turismo e Grandi eventi, Maurizio Franzè uno dei grandi eventi che abbiamo voluto ospitare e che proponiamo alla città. Siamo orgogliosi, dunque, che Udine diventi ancora una volta la vetrina delle eccellenze di queste terre perché siamo convinti possano rappresentare un importante e sicuro traino anche per il settore turistico". Sempre Franz ha voluto sottolineare "il grande lavoro attuato per riportare in Friuli questo evento dopo quattro anni. Unico caso, sinora, al mondo a ospitare il concorso per due volte. L’organizzazione – ha concluso – si è basata, quindi, su quanto attuato quattro anni fa e ha seguito le indicazioni di Vinopres".

La regione

Oltre al vino, il concorso darà l'opportunità ai partecipanti di avvicinarsi alle altre proposte enogastronomiche della nostra regione. Gli ospiti infatti, durante la tre giorni, saranno accompagnati in visite guidate a tema alla scoperta dei prodotti Dop, Igp, Pat.

Per ovvie ragioni di spazio e per consentire alla giuria di prestare la giusta attenzione alle degustazioni dei vini in gara, tutti gli eventi non sono aperti al pubblico, ma sono dedicati alla giuria di esperti internazionali oltre che alla stampa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento