Non c'è San Silvestro senza concerto, in onda sull web tv del Giovanni da Udine il "best off"

Non può esserci un 31 dicembre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine senza il fascino eterno della musica viennese e neppure il 2020, in questo senso, farà eccezione. Sospesa per l’emergenza pandemica l’esibizione dal vivo della Strauss Festival Orchester Wien, apprezzata protagonista di tanti applauditissimi concerti di San Silvestro, il Teatro Nuovo Giovanni da Udine ha deciso di rimanere comunque nel solco della tradizione offrendo al pubblico, in streaming sempre nell’ultima serata dell’anno, una scelta dei migliori brani eseguiti sul suo palcoscenico dalla storica compagine austriaca.

Settantadue minuti di ottima musica

Appuntamento dunque per tutti giovedì 31 dicembre 2020 alle 18 sulla web tv del Teatro Nuovo Giovanni da Udine (www.teatroudine.it) dove si potrà vedere, e soprattutto ascoltare, la spumeggiante formazione diretta al violino dal suo fondatore, Peter Guth, e da Daniel Auner, giovane direttore che l’ha guidata dal vivo nel concerto di San Silvestro del 2018. Settantacinque minuti di ottima musica, dunque, in un florilegio dei più bei brani della tradizione viennese e mitteleuropea: dal walzer dei walzer, Sul bel Danubio blu, alla Marcia Radetzky, alle polke fino alle celebri arie d’operetta tratte da La vedova allegra di Franz Lehár, Il pipistrello di Johann Strauss e da numerosi altri capolavori di questo genere sempre amatissimo. Nel ruolo di solista potremo apprezzare Giulia della Peruta, brillante soprano di origini friulane che sempre dal palcoscenico del Giovanni da Udine ha conquistato con la sua splendida voce e le sue eccezionali doti interpretative in più di un’occasione gli applausi entusiastici del pubblico.

«Un gesto di affettuosa vicinanza»

Ci dispiace enormemente non poter ospitare dal vivo questa storica orchestra che in tante liete occasioni ci ha accompagnato festosamente all’arrivo del nuovo anno – commenta il presidente della Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Giovanni Nistri –. Ci auguriamo che il nostro pubblico apprezzi questo simbolico gesto di affettuosa vicinanza e a lui rivolgiamo l’auspicio di un sereno 2021, nell’attesa di poterci rivedere in sala il più presto possibile”.

La palco virtuale la Strauss Festival Orchester Wien

Fondata nel 1978 da Peter Guth, grazie a tournée in tutto il mondo e a registrazioni di Cd e Dvd, la Strauss Festival Orchester Wien è riconosciuta fra le più acclamate interpreti della tradizione musicale viennese. Applausi entusiastici le sono tributati ogni anno al Wiener Konzerthaus, in occasione del concerto di Capodanno, in Asia e più recentemente in Russia e in Europa orientale. Peter Guth, internazionalmente considerato uno specialista della musica di Johann Strauss, è fondatore e direttore artistico dell’orchestra. La fedeltà stilistica, la bellezza del suono, la gioia del far musica, lo charme viennese sono le caratteristiche dei concerti della Strauss Festival Orchester, a cui spesso partecipano famosi cantanti. In Italia la Strauss Festival Orchestra si è esibita in tutte le più importanti città e dal 2001 è la tradizionale protagonista del concerto di San Silvestro al Teatro Nuovo di Udine.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento