Comic-Convention 2019 al Città Fiera: cosplayer da tutta Italia a Udine

Al Città Fiera torna con la sua terza edizione il Comic-Convention, il più grande evento gratuito a tema Cosplay con spettacoli, grandi ospiti, una mostra mercato e diversi workshop.

L'evento

Il Comic-Convention conta oltre 4mila metri quadrati espositivi, due palchi e un programma di oltre 52 spettacoli, oltre 20 special guest, sette aree tematiche, un wrestling show e un contest. Il centro commerciale, quindi, si trasformerà per accompagnare i visitatori nel mondo comics attraverso spettacoli, workshop, videogaming, retrogaming, tornei di carte, una grande mostra mercato a tema, un’area interamente dedicata alla fumettistica, un’area dedicata ai “combattimenti”, sfilate in costume e molto altro. Inoltre, ci saranno molti prodotti in esposizione, come gadget, gioielli, action figures e molto altro.

Cosplay Contest

L'evento più atteso di questa edizione è il Cosplay Contest, che si svolgerà domenica 10 novembre a partire dalle 15.00. In palio ci sarà una settimana in Giappone per due persone. Per l'occasione, il pubblico potrà ammirare costumi handmade appartenenti a numerose categorie, come quella dei fumetti, anime, cartoni animati, videogiochi, film, telefilm, musica, giochi di ruolo, original, steampunk e molto altro. A dare i voti sarà una giuria composta da esperti del settore: Linda Guarise, Luca Buzzi e Alberto Pagnotta. Oltre a premiare i primi tre classificati, saranno cinque le categorie del contest: “Costume più spettacolare” per il quale verrà considerata la reazione del pubblico, la fattura e la somiglianza con il personaggio; “Miglior Armatura”, dove verrà premiato il miglior costume formato almeno dall’80% di armatura; “Miglior Interpretazione”, dove verrà premiato il singolo, la coppia o il gruppo che saprà interpretare al meglio il personaggio; “Miglior Gruppo”, dove verrà premiato il miglior gruppo composto da tre o più partecipanti e, infine, “Miglior Sartoriale” per chi realizzerà il costume con la miglior fattura.

La novità

Novità di quest'anno è il Wrestling Show "Rising Slam" in programma in piazza Show Rondò sabato 9 novembre alle 16.00 (evento organizzato in collaborazione con il Bologna Wrestling Team). Lo spettacolo vedrà protagonisti i campioni europei e otto atlete giapponesi, sette delle quali al debutto inedito in Europa. Il wrestling femminile giapponese offre standard elevati in termini di qualità delle atlete e intensità agonistica, risultando in tutto e per tutto pari, se non talvolta superiore, alla controparte maschile. Le atlete protagoniste sono un perfetto mix tra veterane ed esordienti, tutte con diversi stili e tattiche di combattimento.

Le aree tematiche

Per entrare nel mondo cosplay, saranno diverse le aree tematiche proposte: uno spazio dedicato ai videogames e retrogames con l'Associazione Frogbyte e i 12bit, team di retrogaming. Accanto ai videogiochi, un’area dedicata ai giochi di ruolo e ai giochi da tavolo con la Tana del Goblin, Adventurers League e AM Giochi e Fumetti. La Scuola Comics di Padova e l’Associazione Culturale Kitsune con numerosi disegnatori animeranno l’area dedicata al disegno e ai fumetti. L’Associazione Culturale Kitsune, grazie a una maestra giapponese, realizzerà una dimostrazione in pubblico delle tecniche dello shodo, l'arte della calligrafia giapponese, su grandi fogli appoggiati al suolo utilizzando pennelli e china. Il pubblico potrà ammirare, inoltre, laboratori di poesia haiku e disegno manga. Sia sabato che domenica sarà possibile richiedere gratuitamente il proprio ritratto in stile manga. Non poteva mancare, poi, uno spazio a tema Harry Potter curato dall’Associazione Expecto Patronum Fvg, gruppo di grandi appassionati della saga Harry Potter di J.K. Rowling che terranno lezioni magiche sia sul palco che all’interno del loro stand. Per chi ama l’azione, il Comic Convention riserva l’area dimostrazioni e combattimenti con le dimostrazioni di scherma medioevale e rinascimentale di Achille Marozzo, il Gruppo Star Wars, by Combat & Choreography Saber Udine e LudoSport International che porterà il combattimento con le spade laser.

Alcuni ospiti

Ad animare le gallerie con i loro costumi rigorosamente handmade i Prizmatec Cosplay presenti con le armature itineranti, la Banda dei Quaiat con i costumi orientali e gli Steampunk “Il futuro nel passato”, come sarebbe il passato se il futuro fosse accaduto prima?. La Londra vittoriana è l’ambientazione favorita dagli autori Steampunk, che popolano la città di automobili a vapore e computer con tastiere in ottone e cuoio. Non da ultimo, la presenza di Fenix Cosplay con i music quiz delle sigle più amate dei cartoni animati, l’Associazione culturale I Love Ghostbusters, Linh Phan con l’esibizione di ballo J/K Pop (japan / Korean), Fabio Cassisi, presentatore e animatore, Marco Simonelig, che si cimenterà con l’esibizione canora delle principali sigle dedicate ai cartoni animati e i Frogbyte con Super Mario.

Il programma

Sabato 9 novembre il programma dal palco Contest inizierà alle 11.00 con la prova di combattimento di scherma medievale, seguirà il “Music Quiz” con le sigle più amate dei cartoni animati. Alle 12.30 il workshop dedicato ai costumi curato da Linda Guarise. In contemporanea sul palco Astra, alle 10.30, l’Associazione Culturale Kitsune curerà una presentazione dedicata al ritratto manga, seguiranno le lezioni magiche dell’Associazione Expecto Patronum a tema Harry Potter. Il pomeriggio, sul palco Contest, verrà aperto con la lettura creativa di Fabio Cassisi, a cui serguirà un workshop di disegno curato dalla Scuola Comics di Padova. Alla 15.00 i Prizmatec Cosplay cureranno un workshop di vestizione. Il gruppo di viaggiatori nel tempo Steampunk racconterà la vita nel passato con gli strumenti moderni. Il pomeriggio sul palco Contest si chiuderà con la dimostrazione della tecnica dello Shodo. Sul palco Astra ospite del pomeriggio Louis Gugliermelo, sosia di Johnny Deep, che presenterà la mostra realizzata per l’evento. Seguiranno le prove di combattimento con la spada laser e le lezioni magiche.

Domenica 10 novembre protagonista della giornata il Cosplay Contest. Alle 11.30 l’intervista ai giurati, Linda Guarise, Luca Buzzi, e Alberto Pagnotta, alle 13.30 l’attore e doppiatore Alberto Pagnotta porterà “Un po’ di voci Show”. Alle 15.00 la partenza del Cosplay Contest con la presentazione di tutti i costumi in gara e la proclamazione del vincitore della terza edizione. La giornata si chiuderà alle 18 con l’esibizione di Linh Phan di ballo J-Pop. Sul palco Astra al mattino la presentazione della Poesia Haiku, Fabio Cassisi con la sua lettura creativa, gli Expectro Patronum con le lezioni magiche in tema Harry Potter. Il pomeriggio sarà aperto da Marco Simonelig con la Time Machine che ripercorre la storia dei cartoni animati attraverso le sigle a cui seguiranno le lezioni e prove di combattimento con le spade laser. Chiuderanno il pomeriggio i 12 bit che racconteranno il retrogaming con una panoramica dei videogiochi più amati negli anni 80.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festa della donna, Andos e Ial lanciano un contest per gli artigiani digitali

    • dal 11 febbraio al 8 marzo 2021

I più visti

  • "Fila a teatro": riparte la rassegna per adulti e ragazzi tra storia, grandi classici, commedia dell'arte e narrazione

    • Gratis
    • dal 19 settembre 2020 al 28 febbraio 2021
  • Tutti in pista, torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 14 marzo 2021
  • Tra terra e mare, a Tolmezzo apre la mostra sulle Alpi Carniche di 300 milioni di anni fa

    • Gratis
    • dal 19 febbraio al 6 aprile 2021
    • Palazzo Frisacco
  • Per la prima volta una mostra dedicata a Giovanni da Udine

    • dal 12 dicembre 2020 al 14 marzo 2021
    • Salone del Parlamento del Castello di Udine
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento