menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buon Natale Udine: un pomeriggio di festa in centro città

Mercoledì 23 l’Albero dei desideri, il coro di voci bianche, la premiazione del concorso messo in palio da UdineIdea e UdineToday e il gran finale con il Gospel Mass Choir

Il “Buon Natale” delle istituzioni, degli sponsor e delle categorie economiche. Mercoledì 23 dicembre, a partire dalle 16, Confcommercio, Comune, UdineIdea e Bluenergy uniscono le forze, come già nell’operazione di illuminazione del centro storico, per regalare una giornata di festa alla città. Il programma è molto ricco. Si partirà alle 16 (e fino alle 18) con il “Wishing trees” (Albero dei desideri) rivolto ai bambini sul terrapieno di piazza Libertà, a cura di Bluenergy, mentre su iniziativa del Comune e di Confcommercio, sempre dalle 16, due Babbi Natale distribuiranno caramelle ai più piccoli. A seguire quanto promosso da UdineIdea: sotto la Loggia del Lionello si esibirà dalle 17 un coro di voci bianche di 50 bambini della scuola per l'infanzia Santa Maria al Tempio, diretto dalla maestra Rossella Del Zotto. Quindi, alle 18, dopo il saluto delle autorità e di tutti coloro che hanno contribuito a rendere più bello questo Natale, la premiazione della più apprezzata foto delle luminarie 2015 (il concorso online di UdineToday vedrà UdineIdea regalare una cena per due Alla Hostaria Alla Tavernetta di via di Prampero). Infine, l’appuntamento clou con il Fvg Gospel Mass Choir, coro diretto da Alessandro Pozzetto sotto la Loggia del Lionello.

GERVASIO. «Abbiamo voluto dare ai bambini la possibilità di esprimersi, inserendo i loro messaggi nelle decorazioni natalizie che addobberanno gli alberi in piazza Libertà – spiega Alberta Gervasio, direttore di Bluenergy Group –. Il Natale è il periodo più suggestivo dell’anno, durante il quale è tradizione vedere le vie delle nostre città decorate e illuminate a festa. Ecco perché Bluenergy ha voluto partecipare attivamente al ‘progetto luci’ della città di Udine e di altre località friulane».

VENANZI. «Sono stati oltre cento gli appuntamenti organizzati in città per le feste di Natale – riassume l'assessore alle Attività Produttive e Turismo, Alessandro Venanzi – e, con l'avvicinarsi della vigilia, concerti, eventi e momenti di festa si intensificano. In questi giorni Udine è ricca di iniziative organizzate dal Comune e da tutti i preziosi partner come traino alle attività commerciali. Un modo per accompagnare lo shopping natalizio e per spingere lo spirito aggregativo finalizzato allo stare insieme, valore principale di questo periodo dell'anno».

DA POZZO. «Quest'anno c'è stata tanta positiva partecipazione e collaborazione tra enti, categorie e imprese, non solo per vestire la città nella sua miglior livrea natalizia – dice il presidente della Cciaa udinese Giovanni Da Pozzo –, ma pure per animarla con molte iniziative che, tra arte, cultura, musica e creatività, permettono di accogliere con vivacità cittadini e visitatori, a vantaggio anche dell'operosità di negozi e attività produttive, che coraggiosamente, pur in una situazione dell'economia ancora complessa, ce la mettono tutta con impegno e fiducia».

PAVAN. «Sarà il suggello di un lavoro di squadra avviato sin dal mese di luglio per costruire un progetto per il bene comune della città – commenta il presidente mandamentale di Confcommercio Giuseppe Pavan –. Un bel modo per fare gli auguri agli udinesi e agli operatori economici che, pur nelle perduranti difficoltà di questi tempi, hanno contribuito alle tante iniziative di queste settimane».

CALCATERRA. «Ringraziamo gli Associati di UdineIdea che con il loro contributo hanno permesso di rendere omaggio alla città – dichiara la presidente Arianna Calcaterra –.  Ci auguriamo il prossimo anno di essere ancora più numerosi per poter regalare a Udine nuove emozioni e magiche atmosfere. Invogliare le famiglie, i bambini i giovani a frequentare il centro storico come luogo di aggregazione e di maggior valore aggiunto è nelle nostre priorità». L’invito a tutti i commercianti e ai gestori dei pubblici esercizi è di illuminare con candele, lanterne e lumini le proprie vetrine in occasione di questo pomeriggio di festa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento