Aldo gira il suo primo film in Friuli, inizia a fine mese

Sarà il protagonista de "L'indesiderato", una commedia degli equivoci sul tema dell’immigrazione

Aldo Baglio, noto per essere parte del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, esordisce quest’anno con "L’Indesiderato", il suo primo film da “solista”, diretto da Enrico Lando (I soliti Idioti) e prodotto dalla Adigi Due Film. Ad affiancare Aldo in alcune riprese ci sarà Angela Finocchiaro. Parte delle riprese si svolgeranno nei dintorni di Tarvisio dal 30 luglio al 10 agosto, in collaborazione con Friuli Venezia Giulia Film Commission.

La trama

Ne “L’Indesiderato” Aldo interpreta Michele in una commedia degli equivoci sull’attualissimo tema dell’immigrazione. Per Michele quel che conta è apparire: far colpo sulle belle donne , guidare macchine di lusso (non perché ne sia proprietario ma perché lavora come meccanico nella concessionaria che le vende) e curare maniacalmente il proprio aspetto esteriore. E’ quindi un assiduo frequentatore dei social network, che gli permettono di diffondere l’immagine desiderata (ma irreale) di sé. Ma il destino ha in mente una vendetta diabolica e spassosissima: quando Michele andrà a Budapest per lavoro, sarà vittima di alcuni incidenti tragicomici da cui scaturiranno incontri bizzarri, avventure impreviste e fughe rocambolesche destinate a stravolgere la sua vita per sempre. “L’indesiderato” è una storia di incroci inaspettati e sentimenti fortissimi, raccontata attraverso la grande comicità e la stralunata delicatezza umoristica che caratterizzano da sempre la vena esilarante di Aldo Baglio.

I luoghi

Le location Fvg utilizzate andranno da Fusine a Coccau, dal Fontanon di Goriuda ad altre zone tra le più affascinanti del Tarvisiano. «Dobbiamo ringraziare il Comune di Tarvisio ed il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano – dichiara il Presidente di Fvg Film Commission Federico Poillucci – per la collaborazione data al film; sappiamo che il periodo non è ideale, con tutti gli eventi che Tarvisio propone ad inizio agosto. Ma nonostante questo la consueta disponibilità non è mancata».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le altre produzioni

Nella troupe lavoreranno una dozzina di professionalità locali, oltre a numerose comparse. Continua dunque l’eccezionale 2018 per la FVG Film Commission: a Trieste sono sul set le due lunghissime serie televisive prodotte da Vela Film (La Porta Rossa 2, fiction Rai con Gabriella Pession e Lino Guanciale, e Il Silenzio dell’Acqua per Mediaset, interpretata da Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti); il 3 settembre segnerà il primo ciak per altri due prestigiosi progetti: Se ti abbraccio non aver paura, diretto da Gabriele Salvatores ed interpretato da Diego Abatantuono, Valeria Golino e Claudio Santamaria, e Volevo fare la rockstar, la lunga serialità per Rai Uno diretta dal talento FVG Matteo Oleotto ed interpretata, tra gli altri, da Giuseppe Battiston.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Castions, la vittima era un ex calciatore

  • Scontro sulla Napoleonica, un morto tra Morsano e Castions

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • «I comportamenti siano responsabili. Evitiamo il rischio di un nuovo “lockdown”»

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento