menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Sedegliano il primo impianto in Italia di materie riutilizzabili

La Friulana costruzioni lancia un progetto pilota per dare una nuova vita alle fibre di amianto. L'intuizioni del titolare Alberto Steolo: "il progetto non prevede emissioni in atmosfera"

A Sedegliano sorgerà il primo progetto pilota per l'avviamento di un impianto industriale che trasformerà le fibre di amianto in materie prime riutilizzabili nel ciclo produttivo. La Friulana Costruzioni Srl di Sedegliano è infatti titolare del contratto di esclusiva sottoscritto con Chemical Center Srl di Castello d'Argile (Bologna), per lo sviluppo del brevetto che permetterà di eliminare la tossicità delle fibre di amianto mediante disgregazione e reazione idrotermale con altri prodotti.

Solo 9 mesi fa l'annuncio di Chemical Center di una eccezionale scoperta: amianto e siero di latte, se fatti interagire tra di loro con un’innovativa tecnologia, possono essere eliminati e produrre materie prime commercializzabili senza dare alcun tipo di scarto. La notizia ha subito catturato l'attenzione di Alberto Steolo, titolare dell'azienda friulana: “E' stata un'intuizione: all'epoca eravamo impegnati nella costruzione del centro raccolta amianto a Pannellia di Codroipo, reso recentemente operativo, e con la consociata Friulana Ambientale eravamo già specializzati in bonifiche ambientali, è bastata qualche settimana per capire che l'abbinata sarebbe stata vincente e poco dopo abbiamo preso contatto per saperne di più”.

“Quello che mi ha maggiormente entusiasmato del progetto – continua Steolo - è che non vi siano emissioni in atmosfera e che venga creato un alto valore aggiunto dalla trasformazione di due rifiuti abbinati insieme, nel nostro caso siero di latte e amianto. Ma non è finita qui, il siero è solo una delle materie in analisi di valutazione, non l'unica: siamo interessati anche ad altri scarti di lavorazione della filiera agricola aventi base acida, anche questo fa parte dello studio di fattibilità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento