menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Michela Del Piero confermata presidente della Banca Popolare di Cividale

Nominati anche i vicepresidenti Guglielmo Pelizzo e Andrea Stedile

A seguito delle delibere assembleari del 30 aprile scorso, il consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Cividale nella seduta odierna ha confermato alla presidenza con voto unanime Michela Del Piero. Divenuta presidente nel maggio 2015, la dr.ssa Del Piero ha riportato in assemblea un plebiscitario consenso dei soci alla sua rielezione a componente del cda, organismo che ha voluto riconfermarle la sua piena fiducia nominandola al vertice. Successivamente, nella medesima seduta consiliare, sono stati eletti vicepresidenti Guglielmo Pelizzo, avvocato, e Andrea Stedile, dottore commercialista.   

Si sono inoltre insediati nel consiglio i neo-eletti Alessia Fugaro, avvocato pordenonese, Livio Semolic, esponente della comunità economica della minoranza slovena in FVG, e Franco Sala, in rappresentanza del Creval.

La presidente Del Piero, a margine della seduta consiliare, ha espresso viva soddisfazione per l’andamento e per l’esito dei lavori assembleari e ha manifestato gratitudine ai soci che l’hanno rieletta con un così ampio consenso (1864 voti) e ai colleghi consiglieri per averle manifestato unanime fiducia. “Ora potrò dedicarmi con rinnovato vigore alla guida della banca proseguendo il percorso iniziato lo scorso anno e, con l’ausilio di un cda ridefinito, contribuire a sostenere i processi di crescita dell’istituto cividalese e affrontare gli scenari non semplici che il sistema creditizio si trova innanzi. Tutto ciò sapendo di poter contare su un forte spirito di squadra dell’intera struttura operativa e su un’azienda molto solida”, è stata la prima dichiarazione della presidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento