Flaibano: inaugura un nuovo negozio dedicato a bambini e famiglie

Cn il supporto del progetto regionale Imprenderò, sabato 21 luglio aprirà a Flaibano “Hoplà”, una cartoleria con rivendita di giocattoli, abbigliamento per grandi e piccini, intimo e merceria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Con il supporto del progetto Imprenderò apre HOPLÀ, una cartoleria con rivendita di giocattoli, abbigliamento per grandi e piccini, intimo e merceria

l comune di Flaibano conta poco più di mille abitanti e proprio tra essi si sta distinguendo un'intraprendente nuova imprenditrice. Si tratta di Natascia Begolo, che ha aperto in centro a Flaibano un nuovo negozio dal nome certamente evocativo: HOPLÀ. Hoplà è infatti una cartoleria con rivendita di giocattoli, abbigliamento e intimo per uomo, donna e bambino.

Natascia Begolo, addetta in mobilità di un'azienda metalmeccanica della zona, ha notato che nel proprio paese mancava una cartolibreria che sopperisse alle esigenze delle famiglie con bambini che frequentano le scuole dell'infanzia e la scuola primaria. A quell'età i bambini non hanno solo bisogno di materiale scolastico e cancelleria, ma anche di abbigliamento, intimo, grembiulini, scarpe e ciabattine, articoli per piccola regalistica. Inoltre, le mamme spesso hanno bisogno di rifornisci di cerniere, toppe, elastici, bottoni ed altri articoli di merceria per le necessità quotidiane.

Nel paese di Flaibano non esistono negozi che possano fornire con comodità questi servizi: i clienti devono recarsi con la propria auto nei dintorni per raggiungere, in circa venti minuti o mezz'ora, centri commerciali e negozi specializzati. Questi spostamenti, non sempre agevoli, provocano spesso ai genitori, ma anche ai nonni, fastidiose perdite di tempo. Gli over 50, in particolare, sono stimati in circa il 40% della popolazione e in generale costituiscono un'altra fascia di clienti che non amano molto spostarsi con l'auto, preferendo un servizio vicino alla propria abitazione, con prezzi ragionevoli e buona qualità dei prodotti.

Da queste analisi e da alcune indagini fatte direttamente sul campo ha preso avvio l'idea di impresa di Natascia Begolo, che è stata sviluppata con il supporto dell'ente di formazione ENAIP FVG, nell'ambito del progetto Imprenderò, programma finanziato dal FSE e dalla Regione FVG per la formazione imprenditoriale sul territorio. I consulenti hanno aiutato la signora Begolo in particolare a definire le politiche di prezzo, le strategie di marketing e di visual merchandising.

«Il corso di "Creazione e gestione nuova impresa" seguito con Imprenderò mi ha permesso di acquisire diverse competenze imprenditoriali - commenta Natascia Begolo - Ho trovato molto utili le consulenze individuali con i docenti, perché attraverso quella modalità ho potuto apprendere autonomamente come sviluppare i miei piani commerciali e le strategie di vendita».

Il percorso di Natascia Begolo, avviato nella seconda metà del 2011, troverà il suo AVVIO UFFICIALE SABATO 21 LUGLIO. CON UNA GRANDE INAUGURAZIONE, aperta a tutti dalle ore 16:30 fino a sera, in Via Indipendenza n°6 a Flaibano.

«Sono molto soddisfatta di avere compiuto questo importante passo imprenditoriale: sono convinta di poter rispondere bene ad un'effettiva esigenza del mio territorio, occupandomi di un'attività che ho sempre amato e per la quale mi sento portata» conclude Natascia Begolo, alla quale auguriamo un grande successo.

Torna su
UdineToday è in caricamento