menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bendetti: servono politiche per la famiglia e immigrazione di qualità

Così si è espresso il CEO di Danieli durante un incontro con il presidente della Provincia di Udine Pietro Fontanini. Non è possibile - ha aggiunto - che vengano messi sullo stesso piano chi vuole un futuro con i delinquenti

"Basta crescita zero. Servono interventi a favore della famiglia, dell'incremento della natalita' e che promuovano un'immigrazione di qualità". Lo ha detto il presidente del gruppo Danieli di Buttrio (Udine), Gianpietro Benedetti, in un incontro con il presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini.

Secondo Benedetti, "abbiamo bisogno che il sistema normativo in tema di immigrazione favorisca l'afflusso di manodopera specializzata: non si possono mettere sullo stesso piano persone che andranno ad incrementare la criminalità con chi ha voglia di lavorare e di costruirsi un futuro nel nostro Paese".

Per il Ceo di Danieli, infine, ''è paradossale che a madri e padri siano offerti degli asili con orai che nulla hanno a che vedere con quelli lavorativi''

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento