Codess FVG: nominati Consiglio di Sorveglianza e di Gestione

Nuovo sistema dualistico di Governo per L’Assemblea, che ha approvato il nuovo Statuto basato sul nuovo sistema di governo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

L’Assemblea Soci di Codess FVG ha approvato lo Statuto basato sul nuovo sistema di governo dualistico della Cooperativa e ha provveduto ad eleggere i nuovi organi societari.

Il processo che ha portato all’elezione del Consiglio di Sorveglianza da parte dell’Assemblea e del Consiglio di Gestione da parte del neo-eletto Consiglio di Sorveglianza, è stato frutto di una riflessione e di un percorso partecipato che ha visto il coinvolgimento dell’intera base sociale.

Questo processo di rinnovamento porta Codess FVG ad essere la prima cooperativa sociale che adotta in Regione il sistema di governo dualistico, affermato soprattutto in Germania, così definito poiché gli organi della società, oltre all’Assemblea, sono due: il Consiglio di Sorveglianza e il Consiglio di Gestione. Il primo si occupa, per conto dell’Assemblea, di controllare e verificare che la gestione sia coerente con lo Statuto, la mission e i valori della Cooperativa; il secondo gestisce la Cooperativa in autonomia e assumendo la piena rappresentanza legale.

Il nuovo Consiglio di Sorveglianza è composto dalla Presidente Annarosa Ciampini e da 13 membri che compongono la squadra: Ciulla Mauro, Scolaris Monica, Cargnelutti Debora, Pavan Sylviana, Gasparetti Francesca, Gallo Ornella, Napolitano Federica, Pigani Elvis, Moltisanti Vincenzo, Liano Erika, Francescutto Ermanno, Della Schiava Erika e Puschiasis Joelle. Sono stati inoltre nominati i componenti esperti e sono: Bagolin Marzia, Lorenzon Ornella di Legacoop FVG e Minardi Roberto, iscritto tra l’altro all’albo dei revisori contabili.
Il neo-eletto Consiglio si è subito riunito per nominare il Consiglio di Gestione formato da 3 membri nelle persone di Franco Fullin in qualità di Presidente e legale rappresentante, Massimiliano Brumat vice-presidente e la consigliera Giulia Bigot.

Si tratta di un passaggio molto importante, coerente con l’impegno e la storia che contraddistingue la Cooperativa Codess FVG fin dal suo esordio nel 2000,  di realizzare un governo più innovativo e congruo con il proprio modo di lavorare.

“Far parte del Consiglio di Sorveglianza è un impegno serio, di cui mi sento molto onorata” – afferma la neo- Presidente Annarosa Ciampini. “Ritengo che il lavoro dei soci che hanno scelto di partecipare in modo attivo al governo della nostra Cooperativa e che sono stati eletti dall’Assemblea, debba essere sostenuto da entusiasmo, propositività, spirito di gruppo e senso di appartenenza. La guida e la motivazione dei 3 componenti esterni, esperti e competenti, saranno, inoltre, la garanzia della comprensione degli aspetti da vigilare circa l’operato e i risultati del Consiglio di Gestione il quale dovrà operare all’interno della mission e dei valori che hanno sempre contraddistinto Codess FVG”.

Il Presidente del Consiglio di Gestione Franco Fullin spiega così la scelta di Codess FVG:  “Abbiamo scelto il passaggio al sistema dualistico per il governo della cooperativa perché ci sembrava una scelta più coerente con la nostra storia, in cui gestione e rappresentanza della base sociale sono sempre state in qualche modo distinte. Con questa scelta portiamo a termine un percorso e rendiamo più trasparente e chiaro il sistema di governo della Cooperativa, assegnando a ciascun organo un ruolo specifico in cui specializzarsi e rendere effettive le proprie competenze. Quando si raggiungono certe dimensioni e complessità, chiarire bene chi se ne assume la responsabilità è fondamentale; questo rafforza anche la base sociale che può essere maggiormente valorizzata nella definizione dei valori e della mission della Cooperativa. Francamente non so perché questa sistema sia così poco diffuso, forse la paura del nuovo, ma Codess FVG l’innovazione ce l’ha nel proprio DNA”.

Con questo passaggio, quindi, prende il via una nuova fase di governo di Codess FVG che permetterà un dialogo e un confronto più ricco e stimolante per la Cooperativa, che da oltre tredici anni è impegnata ed affermata nella realizzazione di servizi e interventi propri, in rete e per conto di amministrazioni pubbliche, nelle aree Anziani, Prima infanzia, Minori e Disabili e Informagiovani.

Torna su
UdineToday è in caricamento