CA FriulAdria: nuovi fondi per l'agroalimentare del FVG

Sottoscritta una convenzione con la Regione Friuli Venezia Giulia per la gestione di una nuova sezione del Fondo di rotazione per gli investimenti delle imprese agricole e della imprese di trasformazione

Crédit Agricole FriulAdria ha sottoscritto una convenzione con la Regione Friuli Venezia Giulia per la gestione di una nuova sezione del Fondo di rotazione (legge n.80/82), alimentata con fondi regionali e con fondi del Piano di sviluppo rurale. Tale sezione è destinata a finanziare, in coerenza con gli obiettivi del Piano, gli investimenti delle imprese agricole e della imprese di trasformazione.

La convenzione, firmata dal direttore generale di CA FriulAdria Roberto Ghisellini e dall’amministratore del Fondo di rotazione Maurizio Urizio, consente l’accesso ai suddetti fondi con una modalità fortemente semplificata sia nella presentazione che nella gestione delle domande di finanziamento, domande che potranno essere presentate direttamente alla banca.

La nuova sezione del Fondo, che ha una dotazione iniziale di 20 milioni, prevede finanziamenti agevolati per un importo massimo di 2 milioni di euro con durata fino a 20 anni per investimenti a copertura del 100% della spesa ammessa (comprensiva dell’iva) più l’eventuale capitale circolante strettamente necessario. All’azienda agricola sarà consentito di avviare subito l’investimento e di poter finanziare ai sensi della legge in oggetto anche opere iniziate ma non ancora concluse. La novità, a livello nazionale, consiste nel fatto che le risorse a disposizione per tali investimenti deriveranno, oltre che da fondi regionali, anche da contributi finanziari concessi dalla Ue attraverso il Feasr all'Autorità di gestione del Psr. Sarà possibile accedere a una quota di provvista del Fondo Psr, a tasso zero, dal 50 al 100 per cento del costo dell'iniziativa finanziata.

L’iniziativa consolida il ruolo di riferimento di Crédit Agricole FriulAdria per il settore agroalimentare del Nord Est, un ruolo confermato dalla performance del 2017 che ha visto l’istituto superare il traguardo del miliardo di impieghi a questo comparto.

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

I più letti della settimana

  • È friulano il migliore giovane neurologo d'Europa

  • Morto un turista in spiaggia a Lignano Sabbiadoro

  • Ecco chi sono i rapinatori: quattro uomini con base a Passons

  • Da lunedì chiusa un'uscita autostradale per cinque mesi

  • Aperto il primo take away di frico al mondo, il Frico Gourmet in piazzale Cella

  • Bambina di due anni trova una bomba scavando una buca in spiaggia

Torna su
UdineToday è in caricamento