menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Adesso basta!", Rizzetto, Prodani e altri 7 deputati scaricano Grillo

Roma: 9 onorevoli del MoVimento 5 Stelle hanno rassegnato questa mattina una lettera di dimissioni dal gruppo. Alla base antichi e manifestati dissidi interni al Movimento e le mancate quirinarie online

Il friulano Walter Rizzetto e il triestino Aris Prodani lasciano i 5 Stelle. E insieme a loro altri 7 deputati: Mara Mucci, Tancredi Turco, Samuele Segoni, Eleonora Bechis, Marco Baldassarre, Sebastiano Barbanti, Gessica Rostellato. Questa mattina è stato proprio il deputato ex pentastellato di Tricesimo a tenere una conferenza stampa e a spiegare i motivi della loro scelta. Il friulano non è nuovo a critiche interne nei confronti di Grillo e Casaleggio, ma fino a ieri si era sempre e solo limitato a dire che le sue, erano opinioni e valutazioni personali fatte per il bene del MoVimento .

Walter Rizzetto-2"Tutte le decisioni sono sempre cadute dall'alto, non è più il Movimento che pensiamo. - spiega Rizzetto-  Avevamo chiesto le quirinarie fino all'ultimo momento ma a poche ore dalla prima votazione non sono state fatte. Ora ascolteremo tutte le parti politiche per quanto riguarda l'elezione del Presidente della Repubblica, che tra l'altro è l'elezione più importante dei prossimi sette anni. Pur rimanendo nel solco dei principi M5s noi non ci sottraiamo agli impegni ma ad ora non c'é stata alcuna trattativa né telefonata con Renzi.L'assemblea spesso è stata disattesa. I casi del senatore Vacciano e della senatrice Simeoni sono indicativi di quanto abbiamo vissuto. La nostra assemblea ha votato la non espulsione dei due senatori e qualcuno dall'alto ha telefonato e ha imposto l'espulsione di due senatori della Repubblica. A me e a Prodani sono state negate le possibilità di presentare alcuni emendamenti in Commissione Bilancio. Da oggi - chiude Rizzetto - con responsabilità è arrivato il momento di dire basta. Ora ci sposteremo al Gruppo Misto, poi valuteremo se fare una componente o un nuovo gruppo con gli ex dissidenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento