Schiaffi e umiliazioni agli studenti in classe, professoressa sospesa

Una 52enne insegnante in una scuola media della provincia è stata oggetto di un'indagine partita dopo alcune segnalazioni arrivate in Questura all'inizio del 2016

Niente insegnamento per 10 mesi. A tanto ammonta la misura cautelare di sospensione adottata dal Gip del Tribunale di Udine — su richiesta della Procura della Repubblica — nei confronti della 52enne professoressa T.M., residente in provincia. Il provvedimento è stato notificato lo scorso lunedì. La docente è ritenuta responsabile di maltrattamenti reiterati aggravati, commessi ai danni dei suoi studenti, ragazzi di una scuola media del territorio. 

Il comportamento

I suoi atteggiamenti e la sua condotta, che — secondo gli investigatori — avrebbe compreso anche percosse, schiaffi, spinte e umiliazioni agli scolari, erano stati segnalati dai genitori degli studenti alla polizia di Stato della Questura di Udine nei primi mesi del 2016.  I ragazzi hanno descritto ai loro padri e alle loro madri un “clima di angoscia, disagio e paura”.

Simpatici e antipatici

Dalle audizioni dei giovani è emerso anche che la docente imponesse a qualcuno di rimanere fuori dalla classe, impedendogli di assistere alla lezione, solo sulla base della simpatia. I comportamenti della donna sono stati accertati anche con delle immagini girate attraverso i sistemi di videosorveglianza all’interno dell’ambiente scolastico. 

Potrebbe interessarti

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento