Ventenne ubriaco, fugge all'alt della Polizia ma si schianta contro una recinzione

L'episodio intorno alle 3.30 di questa mattina a Campoformido. L'etilometro ha confermato che il tasso alcolemico del giovane era di quattro volte superiore a quello consentito dalla legge

Immagine d'archivio

Vede l'alt della Polizia, ma invece di fermarsi, schiaccia la tavoletta e inizia la fuga.

Erano le 3.30 di questa mattina quando la Squadra Volante, in servizio per accertamenti sulle violazioni del codice della strada a Basaldella, si è lanciata all'inseguimento di un'Audi berlina alla cui guida c'era un ventenne di origini romene, in regione per motivi lavorativi.

La fuga

La fuga del ragazzo, che ha sfiorato i 180 km/h, è cominciata sulla statale 13, nel tratto di rettilineo che costeggia l’aviosuperficie gestita dall’Aeroclub friulano. Si è interrotta però poco dopo contro una recinzione della frazione di Campoformido.

Una fuga breve giustificata dalla paura del giovane di farsi "pizzicare" con qualche bicchiere di troppo in corpo.

Il tasso alcolemico accertato  infatti era di quattro volte superiore al valore consentito dalla legge. La Squadra Volante ha poi proceduto all'ispezione dell'automobile dove hanno trovato uno storditore elettrico che è stato sequestrato.

Il giovane è stato dunque denunciato a piede libero per guida in stato d'ebbrezza, resistenza a pubblico ufficiale e porto d'oggetto atto a offendere. Per lui inoltre anche un foglio di via che gli impedirà di fare ritorno a Udine.

Sul posto è intervenuta anche la Polstrada di Udine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia al primo posto in Italia nel rispetto delle limitazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento