Bloccati dalla piena del Tagliamento: turisti tedeschi salvati dall'elicottero

Il gruppo, composto da quattro persone, si era accampato in prossimità del corso d'acqua all'altezza di Dignano

Nella notte tra mercoledì e giovedì un gruppo di quattro turisti tedeschi, sorpreso dall'ondata di piena del fiume Tagliamento nel territorio del comune di Dignano, è stato tratto in salvo da un elicottero dell'Esercito, intervenuto nelle operazioni di ricerca in concorso ai Vigili del Fuoco ed ai Carabinieri.

I turisti si erano accampati sul greto del fiume, ma a causa delle forti piogge che hanno colpito la zona si sono trovati in pericolo e bloccati dall'acqua.  Verso le 22 hanno telefonato per chiedere aiuto.

L’elicottero, decollato dalla vicina caserma di Casarsa della Delizia alle 22.25, ha recuperato i turisti e li ha trasportati in zona sicura. I turisti erano tutti in buone condizioni di salute, e per nessuno è stato necessario il ricovero in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Canta il coro gospel, più di 10 intossicati finiscono in ospedale

Torna su
UdineToday è in caricamento