Con la scusa di cambiare le banconote gli portano via 30 mila euro

Vittima della truffa - messa in opera da due nomadi, padre e figlio - un commerciante padovano di 52 anni. La coppia è stata denunciata alla Procura di Udine

Sono riusciti a convincere un commerciante a portare 30 mila euro in contanti all’appuntamento fissato per cambiarli in banconote di piccolo taglio, ma una volta arrivati all'incontro lo hanno derubato della consistente cifra.

E’ così che padre e figlio, di etnia nomade - rispettivamente di 43 e 19 anni - residenti alle porte di Udine, sono stati denunciati alla Procura di Udine per furto con strappo. 

Vittima del raggiro un commerciante padovano di 52 anni.

Potrebbe interessarti

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Lanterne in giardino: alcune idee per la casa

I più letti della settimana

  • Scomparso da giorni un 38enne di Paularo, l'appello disperato della moglie

  • Incidente mortale in autostrada, perde la vita una donna

  • Paularo, dopo una settimana l'uomo scomparso è tornato a casa

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Ultraleggero decolla da Palmanova e si schianta, grave un 33enne friulano

  • Ruba l'auto alla ex e se ne va al mare a Lignano

Torna su
UdineToday è in caricamento