Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Ritorna la nottola gigante dopo 92 anni, ritrovamento eccezionale a Passons

L'ultima cattura di questo raro esemplare di pipistrello risale al 1927. L'animale è una femmina gravida recuperata durante il letargo notturno

È avvenuto ieri, giovedì 2 maggio, un eccezionale recupero da parte del servizio recupero fauna della Regione: si tratta di una femmina gravida di nottola gigante Nyctalus lasiopterus recuperata a Passons. Ricoverata al centro recupero fauna di Campoformido è stata determinata dallo zoologo Lapini del Museo Friulano di Storia Naturale di Udine. L'istituto segue per conto della Regione i monitoraggi di chirotteri nel Friuli Venezia Giulia da molti anni. Quella di ieri è la seconda cattura di questo raro pipistrello in Friuli Venezia Giulia: la prima risale al 1927 (Trieste, Boschetto, oggi Oasi del Farneto). L'animale sta bene, ma è stato raccolto nel corso del letargo diurno, intorpidito dal freddo. Verrà liberato al più presto nei pressi del luogo di cattura, dove non si esclude si stia formando una nursery riproduttiva. Il Museo Friulano di Storia Naturale segue la vicenda, sia per liberare l'animale nelle condizioni migliori, sia per comprendere meglio le implicazioni di questa cattura, la prima dopo 92 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorna la nottola gigante dopo 92 anni, ritrovamento eccezionale a Passons

UdineToday è in caricamento