Ritorna la nottola gigante dopo 92 anni, ritrovamento eccezionale a Passons

L'ultima cattura di questo raro esemplare di pipistrello risale al 1927. L'animale è una femmina gravida recuperata durante il letargo notturno

È avvenuto ieri, giovedì 2 maggio, un eccezionale recupero da parte del servizio recupero fauna della Regione: si tratta di una femmina gravida di nottola gigante Nyctalus lasiopterus recuperata a Passons. Ricoverata al centro recupero fauna di Campoformido è stata determinata dallo zoologo Lapini del Museo Friulano di Storia Naturale di Udine. L'istituto segue per conto della Regione i monitoraggi di chirotteri nel Friuli Venezia Giulia da molti anni. Quella di ieri è la seconda cattura di questo raro pipistrello in Friuli Venezia Giulia: la prima risale al 1927 (Trieste, Boschetto, oggi Oasi del Farneto). L'animale sta bene, ma è stato raccolto nel corso del letargo diurno, intorpidito dal freddo. Verrà liberato al più presto nei pressi del luogo di cattura, dove non si esclude si stia formando una nursery riproduttiva. Il Museo Friulano di Storia Naturale segue la vicenda, sia per liberare l'animale nelle condizioni migliori, sia per comprendere meglio le implicazioni di questa cattura, la prima dopo 92 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Dalla grappa al gelato: il re friulano dei distillati realizza il suo sogno da 5 milioni di euro

  • Selvaggia Lucarelli contro il meccanico anti migranti di Plaino

  • Si rompe un appiglio e cade per cento metri: muore sul Monte Sernio un escursionista

  • Chiuso un bar per aver violato le norme anti Covid, clienti arrabbiati coi carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento