Cronaca

Traffico in A4, code e congestioni dopo un incidente

In mattinata un mezzo pesante ha preso fuoco. Corsia riaperta, ma si è formato un rallentamento di 12 chilometri da Latisana in direzione di Venezia

Si sono appena conclusi i lavori di pulizia del manto stradale nel tratto di A4 compreso fra San Stino e Cessalto dove, questa mattina, un mezzo pesante ha preso fuoco e quindi la corsia di marcia, che era chiusa, è stata riaperta.

La coda, iniziata in seguito all’evento, ha raggiunto un massimo di 12 chilometri verso le 17,00 del pomeriggio e i rallentamenti si sono estesi anche in altri punti della A4, in entrambe le direzioni di marcia. Il traffico, infatti, è stato sempre molto intenso (sempre oltre i 1300 transiti all’ora)  con una notevole incidenza di mezzi pesanti. E proprio questi ultimi hanno creato una coda di tir sulla corsia di marcia lunga appunto 12 chilometri  tra Latisana e Cessalto. Sette (su 12) i chilometri di coda registrati su entrambe le corsie – marcia e sorpasso - tra Portogruaro e Cessalto (sempre in direzione Venezia), che hanno fatto mantenere attiva l’ uscita consigliata a Latisana. Alle 16,30 si segnalava anche una coda di un chilometro per traffico intenso tra San Giorgio di Nogaro e Latisana (verso Venezia), che si è risolta però rapidamente. La circolazione dovrebbe tornare alla normalità entro un paio d’ore.

Aggiornamento ore 19.15:

Alle 18 e 30 circa il traffico è tornato regolare e i mezzi pesanti non erano più incolonnati (il picco della coda di camion aveva raggiunto i 12 chilometri). Completate le operazioni di pulizia dell’asfalto, i tecnici di Autovie Venete hanno effettuato anche gli ultimi sopralluoghi per verificare i danni. Le operazioni di riasfaltatura del tratto  saranno programmate nei prossimi giorni
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico in A4, code e congestioni dopo un incidente

UdineToday è in caricamento