Tentato furto al Fiera: 32enne nei guai

L'uomo, già espulso dall'Italia, è stato trovato con diversi capi di abbigliamento per un valore di 270 euro

Pizzicato con capi di abbigliamento per un valore di duecentosettanta euro. A commettere l'ipotesi di reato un cittadino 32enne straniero già in possesso di un provvedimento di espulsione dal territorio italiano emesso dal prefetto di Udine, Vittorio Zappalorto.  E' quanto scoperto ieri dai carabinieri della Stazione di Martignacco quando hanno identificato una persona all'interno del centro commerciale Città Fiera quando sono giunti dopo che qualcuno aveva notato e segnalato il furto al numero di emergenza 112.

Una volta individuato e fermato, gli uomini dell'Arma hanno scoperto che l'uomo, oltre ad essere clandestino, portava con sé merce nuova priva di documentazione. L'hanno quindi denunciato in stato di libertà per l'ipotesi di reato di furto, mentre gli abiti rinvenuti venivano restituiti ai lettimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

Torna su
UdineToday è in caricamento