Giovanni da Udine, ottima affluenza di pubblico per le prevendite dei nuovi spettacoli

Per la prima parte della stagione, da ottobre a dicembre, non sono previste formule di abbonamento ma si potranno acquistare i ticket per i singoli eventi di prosa e musica

È partita la corsa ai biglietti per i nuovi spettacoli di prosa e musica del Teatro Giovanni da Udine. La prima parte di stagione piace all’affezionato pubblico del Teatrone che, numeroso, fin dalla mattinata di oggi 22 settembre si è recato agli sportelli di via Trento per l’acquisto dei titoli.
 
Un segnale incoraggiante per il Giovanni da Udine che, dopo la chiusura anticipata della stagione 19/20, riprende la programmazione con rinnovato entusiasmo garantendo il rispetto di tutte le normative di sicurezza imposte per legge: accesso al pubblico limitato (la capienza effettiva della sala, fino a nuove disposizioni, sarà di 650 spettatori fra platea e gallerie per garantire il distanziamento di 1 metro fra le persone), uso del termo scanner per il rilevamento della temperatura, postazioni per l’igienizzazione delle mani, mascherina obbligatoria.Si ricorda che fino a sabato 26 settembre l’acquisto dei biglietti sarà riservato agli abbonati alla stagione 2019/20. Dal 29 settembre invece sarà possibile a tutti.
 
Nel rispetto delle normative anticovid, le procedure per l’acquisto dei titoli sono più complesse rispetto alla consuetudine: i biglietti sono infatti nominali e acquistabili autocertificando alcuni dati personali, che saranno trattati e conservati per 14 giorni dal giorno dello spettacolo secondo le indicazioni di legge. Espletare alcune procedure risulta pertanto più oneroso in termini di tempo. Per ovviare alla formazione di code e limitare i disagi dell’attesa del proprio turno allo sportello, il Teatro consiglia l’acquisto dei biglietti da remoto, senza file e senza costi di commissione: è sufficiente scaricare dal sito www.teatroudine.it (sezione biglietteria) il relativo modulo e inviarlo compilato a  biglietteria@teatroudine.it. Per l’acquisto dei biglietti è possibile utilizzare i voucher ottenuti per gli spettacoli annullati della scorsa stagione.
 
Per questa prima fase della stagione (ottobre – dicembre 2020) non è prevista l’emissione di abbonamenti. L’acquisto di più biglietti dà però diritto a una serie di sconti progressivi sull’acquisto dei titoli. La validità delle G teatrocard emesse nel corso della passata stagione è stata inoltre prorogata per tutta la stagione 2020/2021: i titolari potranno acquistare il proprio biglietto per ciascuno spettacolo con la speciale riduzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento