menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestro di profumi di lusso per 50mila euro, tutti rigorosamente falsi

I carabinieri di Tarvisio hanno intercettato un carico più che sospetto. Nei guai un 44enne residente a Imola

Trasportava con sé 357 profumi di lusso - tutti falsi - da piazzare in Italia a peso d'oro. Si sarebbe fatto un bel ricarico visto che li aveva comprati in Ungheria al prezzo di soli 4 euro l'uno. A scoprirlo sono stati i carabinieri nella zona di Tarvisio, durante un controllo su strada eseguito nelle prime ore di ieri, giovedì 23 marzo. Si tratta di un 44enne residente a Imola. 

LA SCOPERTA. Erano le 4 e mezza di notte quando i militari del capitano Robert Irlandese hanno fermato in via Diaz una Peugeot Partner con targa romena. L’uomo al volante alla vista dei militari ha manifestato segnali di nervosismo, e ne aveva tutte le ragioni. Infatti, da un controllo al veicolo sono spuntate diverse borse piene di profumi e creme di bellezza di marchi prestigiosi, apparentemente originali, di marchi molto noti e costosi tra cui Dior, Chanel, Gucci, Bulgari, Burberry, Hermes e altri ancora. 

TUTTO FALSO. I carabinieri hanno esaminato le confezioni di profumi, notando che avevano tutti lo stesso numero di serie stampato sul cellophane protettivo, quando avrebbero dovuto essere, invece, tutti diversi. Da lì si è scoperto il fatto che fossero dei falsI. È spuntata anche una bolla di accompagnamento - per un importo di 2500 euro -. La somma era decisamente troppo bassa per profumi così costosi, il cui valore complessivo sarebbe stato di 50mila euro circa. 

SEQUESTRO. La merce è stata posto sotto sequestro e l'uomo è stato denunciato a piede libero per ricettazione e per introduzione e commercio nello stato italiano di prodotti con segni falsi.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento