Carnia: sequestrati 5 chili di piante di marijuana

L'operazione è stata eseguita dai carabinieri di Forni Avoltri. Denunciato a piede libero un 51enne del posto

I carabinieri della stazione di Forni Avoltri hanno eseguito un grosso sequestro di piante di marijuana, coltivate all'interno dell'abitazione di un commerciante della località carnica. L'uomo, Il 51enne T.M., è stato denunciato a piede libero per coltivazione di sostanze stupefacenti.

Il controllo della sua abitazione è stato eseguito nella mattina di giovedì dai militari di una pattuglia impegnata in attività di controllo del territorio finalizzato al contrasto della coltivazione di sostanze stupefacenti. Insospettiti dalla presenza di alcune piante che spuntavano dal sottotetto hanno approfondito gli accertamenti, scovando così due piante adulte in vaso per un peso totale di 5 chili, altri 200 grammi di foglie già essiccate e 4 vasi con germogli di marijuana. Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro

Potrebbe interessarti

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • Cucina messicana: dove andare a Udine

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

  • Assorifugi: i rifugi nelle montagne del Friuli

I più letti della settimana

  • Madre e figlia ubriache in auto non riescono a uscire, le aiutano i carabinieri

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Lite in famiglia in Carnia, aggredisce la moglie con la carta assorbente

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, morto l'autista di un'autocisterna

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento