rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Tempio Ossario / Via Bezzecca

Paura in via Bezzecca, sconosciuti tentano di entrare nelle case

Sono tre gli episodi segnalati nei giorni scorsi anche alle forze dell'ordine. "Non sono riusciti ad entrare perché eravamo in casa" dice una residente

Tre tentativi di effrazione in via Bezzecca, nel tratto che si congiunge con via Galilei, negli ultimi giorni. Tutti ai danni di donne che vivono da sole.

I fatti

Il primo caso risale a domenica 8 maggio nel pomeriggio .Verso le quattro una donna che vive da sola in un appartamento di una palazzina della via, si è accorta che una coppia di ragazze stavano tentando di entrare in casa sua. Quando le due si sono rese conto della presenza della proprietaria all’interno dell’abitazione, si sono date alla fuga, senza arrecare alcun danno.

Il secondo episodio è accaduto martedì sera, 10 maggio, verso le 21 e 30. Un'altra ragazza, che abita in una casetta singola di via Bezzecca, ha sentito bussare alla sua porta. Qualcuno si era intrufolato nel suo giardino fino ad arrivare all'ingresso. Nel momento stesso in cui ha chiesto “chi è”, due persone si sono allontanate velocemente. Complice l’oscurità la giovane non ha avuto modo di capire chi fossero. Ma, spaventata da questa intrusione, ha chiamato le forze dell'ordine. Nel giro di poco tempo è arrivata una pattuglia dei Carabinieri , Dopo aver fatto i dovuti controlli nelle vicinanze, i militari non hanno trovato nulla di rilevante.

L'ultimo episodio, in ordine di tempo, è accaduto mercoledì mattina molto presto, verso le sette e un quarto. Nel condominio di fronte alla casetta singola, uno o più sconosciuti hanno suonato il campanello ad un'altra signora. Quando questa ha risposto al citofono munito di telecamera, si è accorta che qualcuno stava oscurando la lente in modo da non farsi riprendere. Dal momento che non stava aspettando nessuno non ha aperto la porta d'ingresso. “Siamo molto spaventati – dice una delle protagoniste di questa disavventura – non sappiamo che intenzioni avessero questi sconosciuti”. L'ipotesi più accreditata è che queste persone abbiano desistito nei loro intenti criminali perché i residenti si trovavano in casa.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in via Bezzecca, sconosciuti tentano di entrare nelle case

UdineToday è in caricamento