Continua la moda del 'risucchio' di gasolio: secondo caso in 2 giorni

Finisce nei guai un cittadino ucraino. L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri di Martignacco mentre tentava di fare la 'cresta' alla stessa ditta per la quale lavorava.

Dopo il caso di ieri, dove i carabinieri di San Daniele avevano colto sul fatto un'autista della Saf rubare diesel dallo stesso pullman che conduceva, anche oggi un altro episodio.

I carabinieri della stazione di Martignacco infatti, a conclusione di una serie di mirate indagini scaturite da una segnalazione sull'utenza 112, hanno sorpreso a Pasian di Prato in via Colloredo un 43enne ucraino rubare con un tubo di gomma e una tanica del gasolio da un autocarro, per la ditta per la quale lavorava. L'uomo, residente a Crema e dipendente presso una ditta di autotrasporti del cremonese, è stato deferito all'autorità giudiziaria in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento