Lignano, prende in mano un ombrellone e prova a colpire due bagnini

L'episodio nel pomeriggio di Ferragosto all'altezza dell'Ufficio numero 6

Rissa sfiorata in spiaggia a Lignano Sabbiadoro nel pomeriggio di Ferragosto. Protagonisti un giovane classe 1997, originario di Graz, e due assistenti ai bagnanti. Il giovane avrebbe dato in escandescenza a causa del divieto imposto dai bagnini di piantare il suo ombrellone in una zona dove la pratica è vietata. In conseguenza avrebbe imbracciato il bastone di un ombrellone, tentando di colpire il personale di spiaggia. Attorno al crocchio si è radunata una piccola folla. Sono così intervenuti gli agenti della polizia locale per calmare gli animi. Il ragazzo è stato condotto al comando di viale Europa assieme al gruppo di amici con i quali sta trascorrendo le vacanze nella riviera friulana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • L'eccezione che conferma la regola: a Udine c'è un albergo costretto a mandare via i clienti

  • Appalti truccati, arrestato il sindaco di Premariacco Roberto Trentin

  • Pizza senza lievito, tavolini vista roggia e piatti a base di pesce: nuovo locale a Udine

  • Chiuso l'Hotel Friuli. «Ma a Udine chi rimane aperto è quasi incosciente»

  • Coronavirus: salgono i contagi e i ricoverati in terapia intensiva in Fvg

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento