Da Cividale con amore, reperti longobardi in mostra fino in Russia

Dalla città ducale partiranno alcuni pregiati pezzi per un 'esposizione itinerante. Prima saranno a Pavia, poi a San Pietroburgo e Napoli

Alcuni importanti manufatti di età longobarda di Cividale del Friuli, sede del primo Ducato d'Italia, saranno esposti a Pavia, San Pietroburgo e Napoli in una grande mostra itinerante sulla storia della presenza longobarda in Italia.

L'esposizione "I Longobardi, il Mediterraneo e l'Europa", realizzata dal Comune di Pavia con il sostegno della Direzione Generale Musei afferente al Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed il Turismo, sarà inaugurata in agosto al Castello Visconteo della capitale del regno Longobardo. A fine anno sarà in mostra all'Ermitage di San Pietroburgo per arrivare, nella primavera del 2018, al Museo Archeologico di Napoli.

Da Cividale partiranno per la mostra alcuni contesti funerari provenienti dalla collina di San Mauro, dalla necropoli di Cella-san Giovanni e molto probabilmente dagli scavi più recenti effettuati presso la ferrovia, attualmente in corso di restauro. Come ha spiegato il funzionario archeologo della Soprintendenza e referente per il Museo archeologico nazionale, Angela Borzacconi, all'Ansa "anche il celebre manoscritto dell'Historia Langobardorum di Paolo Diacono che però, per ragioni conservative, sarà presente solo nella prima tappa". In esposizione ci saranno anche un timpano di ciborio lapideo, proveniente dal monastero di Santa Maria in Valle, e il calco in gesso del retro di una lastra frammentaria, ora addossata alla parete del fonte battesimale di Callisto, del Museo Cristiano e Tesoro del Duomo di Cividale.
Da Cividale con amore, reperti longobardi in mostra fino in Russia-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Razzia di tonno in scatola, fugge dalla Lidl con un bottino di 90 scatolette

  • Incidente mortale sulla Udine-Venezia, raffica di soppressioni e ritardi

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

Torna su
UdineToday è in caricamento