menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Lega continua con la raccolta di firme anti accattoni

Un banchetto del Carroccio sarà sistemato in via Canciani. Pittoni: «Non è accettabile che a Udine la Polizia municipale debba fare riferimento a un regolamento del 1925»

Prosegue questo sabato a Udine la raccolta firme della Lega Nord per la petizione cittadina anti-accattoni molesti. Allo scopo un banchetto del Carroccio sarà presente in via Canciani (uscita Galleria Bardelli) dalle ore 15.30 alle 19. Obiettivo dell'iniziativa è sollecitare il primo cittadino a portare all'attenzione del Consiglio comunale la bozza del nuovo regolamento di Polizia locale, pronta da diversi mesi, che contiene alcuni interventi richiesti dalla Lega contro l'accattonaggio molesto, onde poterne avviare l'iter di approvazione. «Non è accettabile – spiega Mario Pittoni, capogruppo del Carroccio a palazzo D'Aronco - che a Udine la Polizia municipale debba fare riferimento a un regolamento del 1925, che non contempla alcuna norma utile per contrastare le organizzazioni che gestiscono l’accattonaggio “professionale”. Fra le chicche della normativa in vigore, un articolo prevede che “nessuno può lasciare, nemmeno temporaneamente, bestie da tiro o da soma in custodia a persone in stato di ubriachezza, o che per inesperienza, debolezza o deficienza siano incapaci di reggerle o condurle” e un altro che stabilisce che “sul suolo pubblico è proibito lavare, strigliare, tosare e ferrare cavalli” oltre che “pulire finimenti ed utensili che si usano nelle stalle”».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento