rotate-mobile
Cronaca

Cambiati i postini di Udine. Poste Italiane ha rivoluzionato turni, consegne e personale

Da circa 14 giorni anche nel capoluogo friulano sono state apportate alcune sostanziali modifiche nella ricezione della corrispondenza. Un postino: "Lavoriamo il doppio"

Forse, presi dalla frenesia della vita moderna, non ve ne siete accorti, ma da due settimane non è più lo stesso postino a recapitarci raccomandate, mensili, lettere, pacchi e multe. Anche la sede di Poste Italiane di Udine, infatti, ha recepito e applicato le modifiche imposte dai vertici della Spa. Sono stati rivoluzionati orari e consegne e – giocoforza – al personale in moto, auto e bicicletta, sono state riassegnate nuove vie, altri quartieri o zone. “A me hanno affidato due nuovi quartieri”,  spiega un postino appena sceso dal suo scooter, carico di posta e imballaggi. “Ora, però, consegnamo posta solamente un giorno ogni due – prosegue –. Oggi faccio un quartiere, domani un altro. Hanno redistribuito il personale su tutta la città ed è ovvio – ammette un po' avvilito - che il peso delle consegne è aumentato se non raddoppiato, così come il nostro lavoro e la nostra fatica”.

Con buona pace, dunque, per chi riconosceva la voce al citofono del "suo" postino o si era affezionato al volto e alle gentilezze del "solito" portalettere. Si cambia. Nessuno è insostituibile e ogni cosa è mutabile. E' la vita, anzi, è l'economia a richiederlo. Non per nulla la società per azioni ha posto in opera queste sostanziali modifiche anche per sopperire e soddisfare la sempre più crescente richiesta di ricezioni, esplosa con il boom degli acquisti online e dell'e-commerce. L'obiettivo denominato “Deliver 2022”, come già dichiarato lo scorso 16 aprile dall'amministratore delegato di Poste Italiane Sp.a, Matteo Del Fante, è quello di superare in questo anno solare i 50 milioni di recapiti e di toccare entro il 2022 i 100 milioni di consegne. E per raggiungere un simil traguardo, oltre all'utilizzo dei 4.500 corrieri di Sda Express, è stato previsto che ogni postino può consegnare giornalmente 5 chili di materiale, compresi di sabato o di domenica, fino alle 19.45 di sera. 

L'orario delle consegne, dunque, è stato esteso a tutta la settimana, ma la posta ordinaria arriva solamente una volta ogni due giorni. Inoltre, come spiegato da Blastingnews.com, lo schema prevede che “le consegne del mattino siano riservate ai luoghi dove sono ubicati la maggior parte di uffici e aziende, mentre il pomeriggio e la sera lo destina alle zone residenziali che certamente, rispetto alle altre ore della giornata, avranno più probabilità di avere in casa almeno qualcuno che la abita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambiati i postini di Udine. Poste Italiane ha rivoluzionato turni, consegne e personale

UdineToday è in caricamento