menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Periocolo ghiaccio: notte di lavoro per gli uomini di Autovie Venete

Mezzi spargisale in azione fino alle 5 di questa mattina. Controlli sul manto autostradale anche oggi

Sedici spargisale in azione affiancati, in alternanza dalle lame per la pulizia del manto stradale dal nevischio e 100 mila litri di soluzione salina distribuita sulla rete. Al lavoro da ieri (venerdì 13 dicembre pomeriggio) fino a questa mattina alle 5, le squadre di Autovie Venete hanno provveduto a mantenere percorribile tutta la rete autostradale. Più che il nevischio, non molto abbondante, è il ghiaccio il "nemico" più temibile e l'attività di prevenzione sviluppata dalla Concessionaria punta proprio a cercare di evitarne la formazione, con trattamenti periodici effettuati sulla base dei dati che le 13 centraline meteo distribuite lungo l'autostrada (misurano temperatura dell'aria, dell'asfalto e livello di umidità, elaborano i dati e attivano gli alert per i trattamenti quando i risultati lo richiedono) inviano costantemente.

Il lavoro effettuato questa notte è considerato di routine da Autovie Venete che anche oggi manterrà monitorata la situazione e interverrà - se necessario - sulle cosiddette zone d'ombra, quei punti dove il ghiaccio si forma maggiormente. I trattamenti, infatti, per sviluppare al massimo il loro potenziale, hanno bisogno di traffico. Sono i passaggi delle auto infatti,  che fanno "lavorare" il sale e le soluzioni utilizzate. Per questo, anche se le condizioni meteo sono buone, i controlli vengono effettuati ugualmente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento