Percorsi di uscita dall'alcol: percorsi di recupero alla Casa dell'Immacolata

Il Comune di Udine ha finanziato con un contributo di 5 mila euro la Fondazione di don Emilio di Roja per un progetto di accompagnamento verso l’autonomia abitativa e lavorativa

Sostenere i percorsi riabilitativi dedicati alle persone con problemi alcol-correlati. Con questo obiettivo nella seduta dello scorso 8 agosto la giunta comunale ha approvato, su proposta dell'assessore all'Inclusione sociale, Antonella Nonino, l'assegnazione di un contributo di 5 mila euro alla Fondazione Casa dell’Immacolata di don Emilio di Roja per il progetto “AUT – Accompagnamento Uscita Trattamento”. «I percorsi di recupero e di autonomia – spiega l'assessore Nonino – possono essere messi in discussione se al momento dell'uscita dal trattamento non si offre una sistemazione e un adeguato sostegno a queste persone. Per questo motivo l'amministrazione comunale si è fatta parzialmente carico delle spese necessarie per la realizzazione del progetto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Progetto che prevede un percorso di accompagnamento verso l’autonomia abitativa e lavorativa per due ospiti della Casa dell'Immacolata che hanno seguito con successo un programma rieducativo e riabilitativo. Queste due persone potranno proseguire ora l'iter al di fuori della comunità, attraverso un periodo di vita autonoma presso alloggi in locazione. «Si tratta di un progetto rivolto a persone con gravi problemi di alcolismo – spiega il referente dell'iniziativa per la Casa dell'Immacolata, Diego Cinello, che attraverso percorsi a lungo termine possono ritornare a una situazione di autonomia personale. Persone già seguite dai Servizi sociali del Comune di Udine e che acquisiranno la residenza sul territorio comunale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

Torna su
UdineToday è in caricamento