menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Palamostre cambia gli interni guadagnando spazi espositivi

L'intervento, che durerà tutto il 2021, sarà di 2 milioni e 500 mila euro ottenuti tramite finanziamenti regionali

Recuperare il magazzino che, una volta ristrutturato, potrà essere trasformato in spazio espositivo. Il Palamostre è pronto a cambiare aspetto con l'obiettivo di diventare la nuova "casa" delle opere ferme in deposito e che attendono di essere scoperte da cittadini e turisti. A darne notizia il sindaco Fontanini e il vicesindaco Michelini che prevedono il via del cantiere nel 2021, per un investimento totale di 2 milioni e 500 mila euro ottenuti grazie a finanziamenti regionali. 

"Al piano terra - commenta il sindaco - sarà realizzato un ampliamento dedicato alle opere degli artisti locali, mentre al piano superiore torneranno alla luce rappresentazioni tenute finora in deposito, a cui si aggiungono i disegni conservati negli archivi. All'interno del Palamostre sarà realizzata anche una sala polifunzionale che ospiterà delle conferenza legate al mondo dell'arte".

"L'edificio è stato progettato negli anni '70 - conclude Fontanini -  e da oltre 10 anni non viene utilizzato completamente: oggi abbiamo definito gli spazi e il loro utilizzo per valorizzare al massimo le sue potenzialità, ora la palla passa ai tecnici che redigeranno il progetto definitivo ed esecutivo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento