menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mais Ogm: a Colloredo nuova semina da parte di Giorgio Fidenato

Il leader di Futuragra prosegue la sua battaglia a favore del mais geneticamente modificato: "Questa mia e nostra battaglia è a favore della libertà: o pesticidi, oppure ogm. Non ci sono alternative"

Giorgio Fidenato, agricoltore leader della protesta pro Ogm e presidente di Futuragra, è di nuovo in prima linea. Dopo il dissequestro a inizio mese del campo di mais di Coloredo di Monte Albano da lui coltivato ha nuovamente piantato mais ogm, accompagnato da una ventina di agricoltori che sostengono la sua causa. 

Questa mia e nostra battaglia è a favore della libertà: o pesticidi, oppure ogm. Non ci sono alternative L’Ue ha già deciso per l’Ogm e l’Italia e il Friuli Venezia Giulia devono adeguarsi”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento