menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Val Resia, cade in una forra del Rio Nero e perde la vita

Vittima dell'incidente un 37enne escursionista originario di Idrija, in Slovenia. Con lui la compagna, ricoverata in ospedale in stato di choc

È caduto in una forra del Rio Nero, restando incastrato in una corda e finendo con la testa sotto l’acqua. Ha perso così la vita un 37enne escursionista sloveno, nella zona della Val Resia. L’uomo stava praticando del canyoning assieme alla compagna, una 28enne sempre della vicina Repubblica, quando è incorso nell’incidente. La donna, non riuscendo a recuperarlo, è corsa fino ad una zona dove il suo telefono è riuscito a prendere la linea, avvertendo così i soccorsi. In azione un elicottero del 118 e uno della Protezione civile, assieme agli uomini della Squadra forre del Cnsas regionale e della Squadra di Soccorso alpino dei carabinieri di Tolmezzo e della Guardia di finanza di Tolmezzo. Il recupero del corpo dell’uomo è stato complesso e ha impegnato i soccorritori diverse ore anche a causa dell’arrivo del buio. Per il 37enne - che, come la compagna, era di Idrija - non c’è stato nulla da fare. La donna è stata ricoverata in ospedale in stato di choc. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento