Farmacista uccisa per intascarne l'eredità: arrestato un albergatore

Vicenda dai tratti oscuri quella in cui ha perso la vita Daniela Sabotig, farmacista di Montenars morta in un incidente a Pieve di Ledro, in provincia di Trento. Secondo l'accusa tutto è stato orchestrato dalll'uomo che ha chiamato i soccorsi

Ivan Zucchelli

L'albergatore trentino di 47 anni Ivan Zucchelli, è stato arrestato per la morte di Daniela Sabotig, farmacista di 54 anni. E' accusato di omicidio doloso aggravato dalla premeditazione e truffa aggravata per fatti della notte tra il 4 e il 5 febbraio scorsi, quando l'albergatore chiamò il 112 raccontando di un'uscita di strada in auto e di una donna rimasta ferita, nella zona di Pieve di Ledro.

L'uomo si trovava in macchina con la donna, e venne portato all'ospedale di Arco di Trento per essere medicato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'accusa, si tratterebbe di un incidente solo simulato, per intascare l'eredità di lei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

  • "Centro stupri": sospesa la licenza al locale che ha accettato la prenotazione

  • Moto contro auto a Udine, centuaro in ospedale in gravi condizioni

  • Colto da un malore in moto, deceduto un uomo

  • Spara due volte alla moglie poi si toglie la vita, gravissima una donna originaria di Lusevera

Torna su
UdineToday è in caricamento