rotate-mobile
Cronaca

Investita sulle strisce: Lavinia muore dopo sei giorni

La donna, Lavinia Amalia Mitrea di 39 anni, era stata investita a Ceresetto di Martignacco mentre attraversava la strada. Lascia il marito e due figli, saranno donati gli organi

Lavinia Amalia Mitrea era stata investita lo scorso 3 novembre a Martignacco e dopo sei giorni è morta a causa dei traumi riportati nell'incidente. La donna, 39enne residente a Gemona del Friuli dopo alcuni anni trascorsi in Carnia, stava attraversando la strada a Ceresetto di Martignacco quando, per cause ancora in corso di accertamento, è stata investita da un'auto guidata da una donna della zona. Sull'incidente indagano ora le forze dell'ordine: la donna alla guida dell'auto è ora indagata per omicidio stradale. I familiari di Amalia Lavinia Mitrea, che lascia marito e due figli, oltre al resto della famiglia e agli amici, hanno dato l'assenso al prelievo degli organi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita sulle strisce: Lavinia muore dopo sei giorni

UdineToday è in caricamento