menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Battiston in 'Zoran'

Giuseppe Battiston in 'Zoran'

Oleotto e Battiston candidati ai David di Donatello

Il regista e l'attore di 'Zoran il mio nipote scemo', nelle nominations come migliore regista esordiente e migliore attore protagonista

Si accendono i riflettori dei David di Donatello con una doppia candidatura friulana: quella di Matteo Oleotto, regista della pellicola 'Zoran, il mio nipote scemo', come migliore regista esordiente, e quella di Giuseppe Battiston, come migliore attore protagonista (Battiston, è candidato anche come attore non protagonista per La sedia della felicità).  

Con 50 festival e 12 riconoscimenti all’attivo, tra cui la recentissima vittoria al Premio Verdone , il piccolo grande Zoran prosegue dunque il suo cammino. Un percorso che ha coinvolto e coinvolge un team artistico e tecnico perfettamente in equilibrio tra Slovenia e Friuli: dagli attori alle maestranze, dal produttore Igor Prin?i? (Transmedia) alla coproduzione slovena (Staragara), fino al Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia e la Tucker Film. 

Zoran, per chi ancora non lo sapesse? È la storia di Paolo Bressan (Battiston), un quarantenne alla deriva, cinico e misantropo. Un professionista del gomito alzato che lavora di malavoglia in una mensa per anziani e insegue, senza successo, l’idea di riconquistare l’ex moglie Stefania. La situazione cambia radicalmente con l’entrata in scena di Zoran Spazapan, un sedicenne occhialuto lasciatogli “in eredità” da una lontana parente slovena.

Paolo scopre di essere zio e la cosa lo disgusta, anche perché il ragazzino, oltre a parlare un italiano buffamente aulico, presenta chiari sintomi di disagio psicologico. Solo quando il truce Bressan si accorge che Zoran possiede un talento nascosto, quasi magico, la situazione cambia di nuovo...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento