menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marzio Strassoldo: un volume dell'Università di Udine per ricordare il suo impegno

A un anno dalla scomparsa un testo dell'ateneo friulano omaggerà l'ex rettore per la sua opera di valorizzazione della cultura e della società friulana. Presentazione lunedì 29 gennaio alle 11 a Udine

 A un anno dalla scomparsa, l’ateneo friulano dedica un libro a Marzio Strassoldo, rettore dell’università di Udine dal 1992 al 2001, autonomista e uomo di cultura che dedicò il suo impegno di studioso, politico e amministratore alla difesa e la crescita del Friuli. Il libro, edito da Forum, raccoglie i contributi che alcuni colleghi e amici hanno voluto dedicargli, con l’obiettivo di ripercorrere la varietà dei suoi interessi scientifici e culturali. Il volume sarà presentato lunedì 29 gennaio nell’aula 3 di via Tomadini, a Udine.

Curato dall’attuale rettore Alberto De Toni, il volume raccoglie i testi di 12 autori. Oltre allo stesso De Toni, hanno scritto Mariarita D’Addezio, Elena D’Orlando, Ludovico Mazzarolli, Claudio Melchior, Marisa Michelini, Laura Rizzi e Alessio Fornasin, Raimondo Strassoldo, Bruno Tellia, Federico Vicario, Gian Pietro Zaccomer. “Con Marzio se n’è andato un pezzo importante della storia del nostro giovane ateneo –sottolinea il rettore -. Per nove anni ha guidato l’università con grande energia e determinazione, contribuendo in modo significativo alla sua affermazione e al suo sviluppo. Quello che abbiamo voluto realizzare non è un volume celebrativo o storico, ma una vera e propria Festschrift, offerta, secondo le propensioni dei singoli ricercatori, in onore e ricordo dello studioso. Il suo generoso impegno per la valorizzazione della cultura e della società friulana – continua De Toni - si è dispiegato fino agli ultimi mesi della sua vita. E le sue azioni – volte a tenere sempre alta la bandiera dell’Universitât dal Friûl – sono legate da un unico filo rosso: quello tessuto per far crescere la comunità territoriale. Un esempio per tutti, in primis i componenti della comunità accademica. Una figura autorevole che ha scritto una pagina significativa della storia del nostro Ateneo”.

Professore ordinario di Statistica e storico esponente autonomista friulano, Strassoldo, venne chiamato nel 1987 a coprire la cattedra di contabilità economica nazionale nella nuova facoltà di Scienze economiche e bancarie dell'Università di Udine. Nel 2001, non rieleggibile dopo il terzo mandato, lasciò il vertice dell'Ateneo friulano. Venne eletto presidente della Provincia di Udine nel 2001 e riconfermato nel 2006.

Dopo l’introduzione del rettore De Toni, la presentazione del libro proseguirà con la relazione di Silio Rigatti Luchini, professore di statistica dell’università di Padova che parlerà di “Una Festschrift tra le scienze statistiche e l'Università”. Al tavolo dei relatori anche gli altri due ex rettori che hanno ricoperto la carica dopo Strassoldo, Cristiana Compagno e l’ex sindaco di Udine.

Addio a Marzio Strassoldo, ex presidente della Provincia e rettore dell’Università di Udine 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento